Gianni Alemanno, Luciano Casamonica e Pd amici social a cena

Nella rete dei social network ci sono un sacco di amici, a quando pare anche Luciano Casamonica abbracciato a Gianni Alemanno, prima che Roma fa schifo lo pizzicasse e condividesse con gli altri, e gli esponenti del PD alla stessa cena condivisi da Alemanno.

I social network nati per tenere connessi un sacco di 'amici' e condividere informazioni di amici, di amici, di amici..., anche i più improbabili, continuano ad essere una fonte preziosa di informazioni (conferme?) in proposito, e questa non è sfuggita all'occhio lungo della comunità di Roma fa schifo, a caccia di tutto quello che gli organi di informazione non vedono (non volgiono vedere?).

La foto sorridente di Luciano Casamonica in maglietta dell'Italia abbracciato a Gianni Alemanno 'a cena con il Sindaco di Roma', pizzicata sul profilo social di questo boss del clan rom che ogni tanto finisce in inchieste e in galera, è stata semplicemente condivisa in rete sulla pagina Facebook di Roma fa schifo, dove ovviamente l'anno arraffata i soliti predatori della stampa ufficiale, recidivi, che continuano a pensare che le fonti delle loro informazioni debbano restare segrete, o quanto meno vaghe, ma alle 20.30 di ieri, la foto era sparita dal profilo di Casamonica.

Tradendo un'ironia inevitabile, per quella che per Roma fa schifo potrebbe essere la foto-simbolo dell'amministrazione Alemanno e della campagna elettorale, (tra il noto pregiudicato esponente del clan al centro di inchieste della direzione distrettuale antimafia, e il sindaco della lotta alla criminalità organizzata), loro si augurano che sia un fotomontaggio, voi che dite? Se fosse vera, sarebbe un ritratto da appendere alla gallery della Roma che fa schifo?.

Magari tra gli aspiranti dei ritratti di questa gallery possiamo anche candidare quello di Giordano Tredicine che ha foderato gli arredi urbani della capitale in campagna elettorale, insieme a quelli che hanno adottato il medesimo stile?.

Dopo commenti, attacchi e proposte di interrogazione parlamentare, arrivati anche dallo sfidante alla poltrona di sindaco Ignazio Marino «In un Paese anglosassone il candidato si sarebbe ritirato. La foto è con un pluripregiudicato, un leader della criminalità organizzata», e seguiti dalle scuse durante il confronto in diretta Tv, è spuntata una seconda foto social.

Arriva dal facebook di Alemanno, la foto che ritrae altri commensali della medesima cena, e il comitato Alemanno precisa essere stata


«scattata nel 2010, al Baobab, centro di accoglienza per immigrati e richiedenti asilo (in un ex vetreria in via Cupa 6, vicino piazza Bologna), durante una cena organizzata dalla Lega coop»

Salvatore Buzzi, presidente della coop di servizi sociali 29 giugno, racconta al corriere che


«Per due anni, insieme ad altre nove cooperative abbiamo lottato contro Alemanno che voleva tagliarci i fondi. Abbiamo organizzato sette manifestazioni in Campidoglio. Alla fine abbiamo raggiunto un accordo e perciò c'è stata quella cena ... Invitammo i politici che ci erano stati a fianco, per questo c'erano anche esponenti del Pd»

Nella foto c'è il garante dei detenuti Angiolo Marroni in fondo sulla destra («Sono uno dei fondatori della cooperativa»); l'ex capogruppo del Pd in Campidoglio Umberto Marroni, oggi deputato; Franco Panzironi ex ad di Ama indagato per Parentopoli, Daniele Ozzimo, consigliere comunale uscente dei democratici (in piedi mentre allunga la mano); il sindaco in camicia bianca di spalle.

Al tavolo di fianco in maglietta dell'Italia si intravede anche il Luciano Casamonica della precedente foto, che 'dovrebbe, potrebbe' essere uno dei tanti paranti del Casamonica con precedenti per droga, e attraverso il suo avvocato Laura Tirone, dichiara quanto riportato dal corriere


«Non sono un trafficante di droga, non appartengo ad alcun clan rom. E sono incensurato. Quella foto con Alemanno è stata fatta tre anni fa quando facevo il giardiniere per una cooperativa di ex detenuti. Non lo conoscevo nemmeno».

Quel che si evince da tutta questa vicenda è che i politici vanno a cena con un sacco di gente, fanno foto sorridenti con tutti, sia a destra che a sinistra, hanno tante facce come la realtà , l'universo social condivide tutto, anche il chiacchiericcio, e certi giornalisti dovrebbero citare le fonti e approfondire le notizie. Se volete potete considera questo, un ritratto eloquente di questa campagna elettorale.

Via | Facebook Roma fa schifo - Facebook Alemanno

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: