Piazza della Repubblica, donne in corteo contro le violenze

Migliaia di persone sono intervenute oggi al corteo organizzato dalla Rete nazionale di femministe e lesbiche. La manifestazione, partita alle 15 da piazza della Repubblica, è stata occasione per protestare contro il ddl sulla prostituzione a firma del ministro Carfagna, che secondo le organizzatrici "criminalizza le prostitute e impone regole di condotta per tutte; invece siamo tutte indecorosamente libere". A piazza Navona alcune manifestanti hanno parlato ai microfoni e improvvisato un concerto. Molti gli striscioni con scritte sulla rivendicazione dei diritti delle femministe. Alcuni uomini, dopo le polemiche dello scorso 27 novembre, hanno sfilatoin coda al corteo.

"Il nostro è un movimento che si inserisce nella protesta trasversale di questo paese e appoggia le contestazioni alla riforma Gelmini - ha detto una rappresentante della Rete nazionale dell'assemblea romana di femministe e lesbiche - che danneggia soprattutto le donne".

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: