Le curiosità di Roma: il Quartiere Coppedè

Per chi vuole scappare per un pò dalla solita frenesia romana e addentrarsi in un ambiente da sogno, dove il tempo sembra essersi fermato e la vita trascorre serena, basta varcare la soglia di quel suggestivo arco nella foto sopra, il quale rappresenta l'ingresso al Quartiere Coppedè.

Il Quartiere Coppedè non si può considerare un vero e proprio quartiere, semmai una piccola isola felice nella giungla chiassosa e caotica di Roma. Deve il suo nome all'architetto che lo ha progettato, Gino Coppedè, ed è stato costruito tra il 1913 e il 1927 (con l'interruzione dei lavori durante la Prima Guerra Mondiale).

L'ingresso, che come abbiamo detto consta del suggestivo arco nella foto sopra, si trova a via del Tagliamento, nel quartiere Trieste. Una volta superato l'arco che congiunge i palazzi degli Ambasciatori, si entra in un'atmosfera tutta particolare, che sicuramente vi rapirà. Tra marmi, loggiati, decorazioni multicolori, archi e vetrate, vi ritroverete a passeggiare tra costruzioni che riecheggiano lo stile liberty come anche quello dell'art decò, del barocco e adirittura anche medievale.

A piazza Mincio, il cuore del quartiere, si trovano: la Palazzina del Ragno, sulla cui facciata è rappresentato un enorme aracnide, è una costruzione molto bella soprattutto per il suo caldo colore giallo ocra. Meraviglioso è anche il Villino delle Fate, un vero e proprio esempio di commistione di stili e di fusione di diversi materiali come il marmo, il laterizio, il travertino, la terracotta, il vetro.

Al centro della piazza si trova la Fontana delle Rane. E' costituita da una vasca centrale, con quattro coppie di figure, ognuna delle quali sostiene una conchiglia sulla quale si trova una rana dalla quale zampilla acqua all'interno della vasca. Dal centro della fontana si innalza una seconda vasca, di circa due metri di altezza, il cui bordo è sormontato da altre otto rane.

Consiglio a tutti di andare a vedere questo angolo di Roma dove qualsiasi cosa è perfetta e curata. Il Quartiere Coppedè ricorda molto l'Aventino, un altro meraviglioso posto di Roma. Come quest'ultimo il Quartiere Coppedè è un mondo per pochi privilegiati, ma che riesce davvero a far sognare e a far rilassare chiunque.



Quartiere Coppedè






Foto: Valentina 06blog

  • shares
  • +1
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: