Calciopoli in piccolo: denunciati 4 dirigenti

Un'estorsione a un centrocampista dilettante di 22 anni, che giocava nel girone B del campionato di Promozione, si è conclusa con una denuncia ai suoi quattro ex dirigenti sportivi. Il ragazzo aveva chiesto alla società di appartenenza il modulo di svincolo per lasciare la squadra, ma per tutta risposta la dirigenza aveva preteso 5 mila euro in contanti. Il giovane alla fine si è presentato nell'ufficio del vicequestore Antonio Franco, dirigente del commissariato Prenestino per sporgere denuncia.

A quel punto le forze dell'ordine hanno organizzato un blitz: quando il giovane ha consegnato la busta con le banconote, una poliziotta che si era spacciata per sua sorella ha dato un segnale ai colleghi appostati nelle vicinanze. Poco dopo un gruppo di agenti in borghese ha fatto irruzione negli uffici della società, recuperando il denaro e fermando i quattro dirigenti della squadra di calcio.

Fonte | Repubblica

  • shares
  • Mail