Alemanno invita il Papa in Campidoglio ed è subito polemica

Il Consiglio comunale di Roma approva la mozione sulla visita del Santo Padre in Campidoglio ed è subito polemica. Il testo licenziato ieri impegna, di fatto, il sindaco Alemanno ad invitare papa Benedetto XVI in occasione di una seduta straordinaria della civica assise dedicata al tema del valore universale della città di Roma.

Ma, nonostante, l'invito del primo cittadino a esprimersi compatti a favore della proposta del capogruppo del Pdl Rossin - sottolineando anche che l'invito a papa Benedetto XVI avrebbe senso "solo se viene da tutto il Consiglio" - i capigruppo della Sinistra L'Arcobaleno Andrea Alzetta e della Lista civica per Rutelli Gianluca Quadrana hanno votato contro.

I radicali, invece, che approfittano dell'occasione per ricordare come nel dicembre 2007 proprio a seguito di ingerenze vaticane, fu bloccata l'istituzione del registro delle unioni civili, protesteranno con un sit-in in Piazza del Campidoglio.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: