Testaccio: sgomberato campo rom abusivo. I nomadi trasferiti a Tor Vergata

Nuovo sgombero di un campo rom abusivo nella Capitale. Si tratta di un insedimento nei pressi di largo Giovanni Battista Marzi, di fronte al Villaggio Globale e all’ex mattatoio a Testaccio.

Lo sgombero, iniziata questa mattina verso le 7.30, ha interessato 30 roulotte, 120 persone, di cui 40 minorenni, tutti di nazionalità italiana.

I nomadi, che occupavano lo spazio dal 10 maggio 2007, hanno accettato un'area a Tor Vergata definita “soluzione temporanea in attesa di un incontro con l'amministrazione”. I rappresentanti dei rom si sono detti comunque “contenti della nuova sistemazione” che sono andati personalmente a visionare e hanno ringraziato gli autori della mediazione.

Fonte | Omniroma.it

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: