Distributori di latte crudo al via: dalla mucca al consumatore

latte crudo Da oggi, il latte buono, pieno di proteine e calcio, che non deve mai mancare sulle nostre tavole, verrà distribuito in maniera più semplice, e crudo (quello allo stato naturale prima che sia pastorizzato, sterilizzato e confezionato). Dalla mucca alla bottiglia, quindi più naturale ed economico (con i prezzi che vanno alle stelle non é male).

Basterà munirsi di bottiglia di vetro e di 1 euro (il costo è mediamente di un euro per ogni litro di latte acquistato) e recarsi al distributore più vicino (su Milkmaps ci sono anche quelli dislocati a Roma). A quel punto decidete la quantità desiderata, pagate e bevete la succulenta bevanda. Sarà un delizia perchè il latte crudo é più denso e saporito. Se invece lo portate a casa lo potrete conservare 2 giorni se crudo, 4 o 5 giorni se bollito.

Se vi stuzzica l'idea e volete saperne di più cliccate qui. Potrete anche fare richiesta per l'istallazione di un distributore a scuola o nei locali pubblici.

Fonte | Bambinopoli

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: