Mappa dell'abbigliamento gothic a Roma

L'altro giorno giravo nei pressi di Largo Argentina quando mi sono imbattuto nella vetrina di Coemeterium, negozio dall'ingresso assai lugubre di abbigliamento punk, gothic, e chi più ne ha più ne metta, vetrina che ho subito fotografato. Mi è venuta quindi la bizzarra idea di provare a tracciare una mappa dell'abbigliamento gothic della capitale.

Abiti di pelle, borchie, cappottoni neri, velluti, immagini di croci, teschi, gioielli pesanti, insomma questa è un pò la sintesi di questo tipo di look per chi non lo avesse mai sentito nominare.

Sicuramente il primo nome che mi viene in mente è il Bacillario, storica attività di Via Laurina (una delle ultime traverse di via del Corso andando verso Piazza del Popolo), anche qui parliamo di gothic e punk, ma pare abbia dei prezzi non esattamente popolari stando al soprannome Bacilladro.

Leggo che nel Rione Monti c'è Hydra II Leather and More (via Urbana 139) per gli amanti di vestiti in pelle, vinile, vintage e stranezze varie, mentre Linea Gotica vende solo via mail ma espone presso l' Hallo'ween Pub di Piazzale Tiburtino.

Strigoi in via Circonvallazione Appia 98/a vende un pò di tutto: abbigliamento, bigiotteria, piercing, ma ho una domanda da porvi: qualcuno si ricorda dei Cantieri del Nord? E' un negozio del quale ho ricordi lontanissimi (anni'80) e che è rimasto nella mia memoria con il suo abbigliamento borchiato e stravagante, sono quasi sicuro che fosse in via del Corso. Che fine ha fatto?

Se volete ampliare la magra lista che ho appena fatto, aggiungete pure altri nomi nei commenti. Sicuramente Roma non avrà la stessa varietà di Milano in questo settore, ma sono sicuro che salteranno fuori un sacco di negozi particolari.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: