C'era una volta il modello Roma: il degrado della capitale in una rivista del Pdl

C'era una volta il modello RomaCome molti di voi avranno notato aprendo la cassetta della posta, in questi giorni è in distribuzione C’era una volta il modello Roma di Rutelli e Veltroni, una rivista del Pdl ove è messo in risalto il degrado della capitale attraverso articoli di giornale ordinati per data e tematica.

Devo ammettere che si tratta di un lavoro ben riuscito, le problematiche sono esposte con chiarezza e si è avuto il buon senso di non utilizzare testate “amiche” per la rassegna stampa privilegiando le fonti vicine al centrosinistra (Repubblica, Corriere e Messaggero).

Si parla dell’incuria dei parchi (Villa Ada, Villa Torlonia, Parco di Veio ecc.), delle baracche lungo le rive del Tevere, dell’aumento della microcriminalità, del problema rom, dell’affollamento dei bus, della carenza di posti in ospedali e asili nido e molto altro ancora per concludere con Il Patto con Roma sottoscritto da Berlusconi, Fini, Alemanno e Antoniozzi.

Prima che qualcuno di voi possa storcere il naso ci tengo a precisare che, trattandosi di materiale di propaganda, la rivista arrivata nelle vostre case non tiene conto di quanto di buono può esser stato fatto in questi anni a Roma e che un conto è individuare le problematiche sulle quali intervenire, e un conto è agire con i fatti per risolverle.

Ok l’impegno nell’individuare le tematiche da affrontare, ma i romani vogliono i fatti e la prossima giunta non potrà non tenerne conto, di qualunque colore essa sia.

Foto | degradodiroma

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: