Acilia, pirata della strada investe e uccide una donna


Una donna ucraina di 59 anni è stata investita oggi ad Acilia, in via di Dragone, da un'auto che non si è fermata. Ahlaya Kounichuk, questo il nome della vittima, lavorava regolarmente come collaboratrice domestica ed è morta poco dopo il suo arrivo al Grassi di Ostia. L'investitrice, rintracciata e denunciata, è una barista romena di 25 anni residente poco distante dal luogo dell'incidente. La sua auto, una Renault Clio, mostra evidenti ammaccature riconducibili all'investimento. Accompagnata in caserma, la presunta pirata della strada avrebbe negato le accuse raccontando di avere trovato l'auto aperta e con i segni dell'incidente. Per lei è scattata l'accusa di omicidio colposo e omissione di soccorso.

Fonte | TG2

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: