Rutelli-Alemanno: scontro-incontro al faccia a faccia - La sintesi

Il primo, Alemanno, ha criticato il Piano regolatore approvato da Veltroni dicendosi però pronto "a modificarlo e non a cancellarlo" ed ha annunciato di voler raddoppiare i vigili urbani sulle strade. Il secondo, Rutelli, ha rispedito al mittente la strampalata idea di un nuovo raccordo anulare lanciata dallo stesso Alemanno giorni fa definendolo "un progetto paradossale che distruggerà aree verdi vincolate" ed ha rilanciato la sua idea di potenziare le infrastrutture nelle periferie bacchettando invece An la cui opposizione è stata bollata come "catastrofica". Entrambi, infine, si sono detti a favore della sicurezza in città e contro ogni forma di illegalità. E idem sulla possibilità di costruire parcheggi fuori dal Gra.

Questi alcuni passaggi dello scontro-incontro tra il candidato sindaco del Centro-Sinistra Francesco Rutelli e di quello del Pdl Gianni Alemanno, un faccia a faccia andato in scena questo pomeriggio alla Casa dell'architettura. Il duello è filato via liscio tra stoccate, sorrisi, qualche stretta di mano ed un paio di scontri come quello su Ara Pacis e Auditorium: Alemanno si è detto stufo della smania per "architetti internazionali che arrivano e progettano opere come l'Ara Pacis che non è neanche così eccezionale". Rutelli ha criticato Alemanno ricordandogli che se fosse stato per l'opposizione di An l'Auditorium dei record "neanche sarebbe nato".

Complessivamente mi sembra che il duello tra i due sfidanti, il secondo dopo quello sulla Rai, sia filato via veloce senza acuti: più che rilanciare nuove idee i due si sono rinfacciati responsabilità passate. Alemanno in particolare ha criticato Rutelli definendolo "responsabile dei ritardi della città, specie nel settore urbanistico". Rutelli gli ha risposto ricordando che "la città è cresciuta mentre i più importanti contributi allo sviluppo urbano forniti dal centrodestra sono stati i condoni edilizi votati anche dallo stesso Alemanno". A chi la vittoria? Io direi un pareggio. A voi il giudizio in base alle poche cose riportate. Intanto vi ricordo i due programmi elettorali, così vi fate un'idea delle proposte per la città secondo Alemanno e secondo Rutelli.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: