Roma arDente: Keens a Monteverde

Scritto da: -

Vi ho già dato conto in passato di locali ‘sfortunati’ in quartieri periferici rispetto alle direttrici classiche della movida romana che subiscono un turn over particolarmente veloce e spietato. Torniamo perciò a parlare dell’ampio ristorante sotto il supermercato Simply di Monteverde che dopo essere stato pizzeria e lounge bar con musica dal vivo, diventa un ristorante con tutti i crismi e con tutte le carte in regola (glielo auguriamo!) per durare.

Si chiama Keens e come tutte le precedenti gestioni, non ha apportato particolari modifiche all’ambiente, che mantiene l’unica grande e rumorosa sala e l’ampia terrazza, valorizzata, però, dall’atmosfera soft e arricchita da qualche gioco per bambini.

Insomma, saranno l’estate e la voglia di uscire, ma Keens, dove siamo tornati più volte, è spesso affollato, nonostante sia molto grande, anche durante le sere infrasettimanali: ora resta da superare la prova inverno, quando il bel giardino non sarà più utilizzabile.

L’apparecchiatura dei tavoli abbraccia l’ormai consueto stile minimal, ma le vere belle sorprese ce le riserva l’interno dei piatti che hanno composto la nostra cena, davvero piacevole e gustosa presa nel suo complesso, sebbene un po’ cara.

L’antipasto della casa dev’essere ordinato almeno da 2 persone e comprende una terrina di parmigiana super buona, un mini gateau di patate a cubetti con piccolissime rondelle di zucchine fritte, una piccola quiche al guanciale anch’essa buonissima, e spiedini di pachino e ovoline al pesto molto freschi, che servono, per così dire, a ‘ripulire la bocca’ dopo tanti sapori decisi.

A parte abbiamo poi scelto un piatto di prosciutto tagliato a mano di Sauris, ottimo, servito con una focaccia al rosmarino aromatica, calda e friabile. C’è anche la pizza, ma i vari tagli di carne che presenta il ricco bancone ci hanno tentato, e così io prendo una semplice tagliata di manzo con rosmarino e patate al forno, che risulta di cottura perfetta; ma c’è chi gradisce il filetto al lardo e quello composto con scamorza e zucchine, tutti accompagnati da un appetitoso piatto di cicoria ripassata.

Entusiasti ci lanciamo sui dolci, ma purtroppo restiamo un po’ delusi: la mousse al pistacchio è davvero troppo elaborata per una stagione ancora calda e la sbriciolata di frutti di bosco, abbondante, non è proprio tra le migliori che ho assaggiato. Peccato. Ultime info utili: Keens è aperto tutti i giorni e per il parcheggio ha una convenzione con quello del supermarket.

Keens Ristorante & Ricevimenti
Via Luigi Zambarelli, 35
00152 – Roma
Tel 06 58203340 opp 349 6655885
www.ristorantekeens.it
info@ristorantekeens.it

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.25 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Roma arDente: Keens a Monteverde

    Posted by: purpleMind

    io abito proprio di fronte al locale suddetto, e ho assistito tristemente all'avvicendarsi delle varie gestioni… ma incredibilmente non ci sono mai andata, forse proprio perché la caratteristica comune di tutte è stata: "troppo caro…". Cmq, giusto una precisazione per chi legge: Monteverde non è assolutamente una zona periferica, essendo proprio sopra Trastevere. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Roma arDente: Keens a Monteverde

    Posted by: 3mend0

    Monteverde non è un quartiere periferico, ma purtroppo sono molti i locali che, non facendo un marketing adeguato, risentono del fatto di non essere nei flussi migratori della movida o nelle zone più note. La zona in cui si trova questo ristorante è purtroppo lontana dalle aree più note. Scritto il Date —