Mobilità rallenta Roma: poca energia, incidenti, e si-tin a Montecitorio

Scritto da: -

Lo sciopero del trasporto pubblico è stato rimandato, ma la mobilità di questa città trova sempre qualche occasione per rallentare, deviare o andare in tilt, e se problemi legati all’erogazione di energia elettrica (per cause esterne all’Atac) stanno rallentando i convogli della metro A tra le stazioni Termini e Anagnina, un auto ribaltata tra via del Foro italico e via Nomentana in direzione San Giovanni, ha costretto la Polizia locale di Roma Capitale, a deviato il traffico sul vecchio tracciato.

Contemporaneamente un contributo all’intensificarsi del traffico lo forniscono anche i lavoratori della Gesip (Gestione servizi impianti pubblici Palermo), arrivati da Palermo per difendere i loro posti di lavori con un sit-in in piazza Montecitorio, e finiti ad invadere via del Corso.

Dettagli in aggiornamento.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 6 voti.