Furbizie d'estate: Gustalvo Selva e la sua ambulanza privata? Dimissioni ritirate

Una immagine di Gustavo Selva - Foto: Gustavoselva.itChe vecchia volpe deve essere, Gustavo Selva? C'era chi se lo aspettava con l'arrivo dell'estate, e il senatore di AN non ha smentito le attese: le sue dimissioni? Già ritirate, perché "i cittadini gli chiedono di restare".

Facciamo un piccolo riassunto. Un mesetto fa, il 9 giugno, Bush veniva a fare visita alle nostre cariche istituzionali. Visita di cui vi abbiamo dato un sacco di informazioni. Per l'occasione, Roma venne blindata e le vie del Centro Storico chiuse a tutti, con relativo blocco del traffico. Un dramma per chi, come il senatore di AN Selva, doveva andare in televisione a fare una ospitata.

Ma Gustavo, vecchio volpone della politica, ebbe un'idea geniale: fingere un malore e usare un'ambulanza per farsi trasportare agli studi televisivi. Peccato che la cosa non andò giù a molti, scoppiò un putiferio e Selva fu costretto ad annunciare le sue dimissioni dalla carica di senatore. Dimissioni che, secondo molti, Selva avrebbe ritirato alla prima occasione. E infatti.

I cittadini mi invitano a restare e perciò ritiro le dimissioni. Assumo su di me la reponsabilità politica di ritirare le dimissioni presentate con lettera l'11 giugno. Lo faccio per rispetto vostro.

Trenta minuti di intervento a Palazzo Madama per spiegare perché non si sarebbe più dimesso.

Un voto in meno del centrodestra al Senato e' un giorno in piu' per il governo Prodi. Questo travolge ogni ragionamento che mi spingerebbe alle dimissioni.

Capite? Non l'ha fatto per ragioni egoistiche, ma l'ha fatto per gli altri. Per i cittadini che lo fermavano per strada imploranti di non dimettersi, per la sua coalizione bisognosa di voti e per tutta la classe politica, perché "se voi mi assolvete potrebbe sembrare la casta che si autodifende". Che animo generoso.

Ma non solo, Selva si è spinto anche a paragoni importanti per nobilitare la sua vicenda:

Nella storia di questa città, 64 anni fa, un'altra ambulanza fece storia. Mi auguro di non fare la fine dell'ospite di quell'ambulanza di allora.

Selva come Mussolini? Ecco, non so per voi, ma secondo me - oltre che per la patente - anche per i politici italiani ci vorrebbe un limite d'età. E un minimo di decenza.

  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: