La saga dei deficienti continua: estremisti di destra e sinistra in lotta a Casalbertone

Il circolo Futurista - Foto: Rai.itOk, adesso mi pare che si stia un po' esagerando. Perché poi anche noi bravi cittadini cominciamo un po' a stufarci, alla lunga: gli anni '70 sono passati da un pezzo, grazie.

Quindi, francamente penso che a me come ad altri importi davvero poco chi abbia iniziato i tafferugli scoppiati a Casalbertone fra un gruppo di ragazzi di estrema destra ed alcuni appartenenti ai centri sociali. Ci importa solo che la facciano finita.

Per quelli che invece volessero avere qualche informazione in più, pare che una trentina di appartenenti a un gruppo di estrema destra legati a Fiamma Tricolore siano partiti all'assalto, armati di spranghe e catene, di un centro sociale occupato da giovani di sinistra e famiglie di immigrati. Mica due o tre persone, era proprio un atto premeditato. E giù con l'aggressione, hanno ferito tre persone (ma anche un paio di poliziotti sono rimasti colpiti dai tafferugli). Fin qui direte: colpa di quelli di Destra. Macché.

"La mamma dei cretini è sempre incinta", infatti. Potevano quelli di sinistra starsene buoni e prendersi tutte le ragioni? Ma figurati! Un gruppetto di occupanti del centro sociale, anche loro armati di spranghe e bastoni, si è infatti diretto alla sede del "Circolo futurista" dei militanti di destra e ha distrutto tutto.

Esilaranti i comunicati inviati alla redazione di RomaOne: secondo quelli di Fiamma Tricolore, i militanti erano una quindicina e armati di secchio e colla (e come le hanno ferite, le persone?), e sarebbero stati aggrediti da "150 compagni armati di tutto punto".

Ma cosa volete che ce ne freghi? A regazzì, La dovete finire. Penso di poter parlare a nome di buona parte della popolazione civile di questa città (in caso contrario smentitemi pure, fortunatamente siamo su un blog): dei vostri tafferuglietti non c'importa nulla. Delle vostre "rivendicazioni politiche" non c'importa nulla. Se non avete nulla da fare, datevi a qualche hobby sano. E se volete violenza, autoinfliggetevela. Ma non fate perdere tempo a noi. Grazie.

foto | Rai.it

  • shares
  • +1
  • Mail
89 commenti Aggiorna
Ordina: