Nuova ordinanza anti-alcol per la movida romana

Nella capitale delle ordinanza a tempo, poco risolutive e in ogni caso poco rispettate, Alemanno ha firmato di suo pugnetto quella che impone il coprifuoco alle bevute pubbliche, in vigore da venerdì 3 agosto al 30 settembre, o almeno fino a quando il Tar non la blocca come la precedente.

Il nuovo provvedimento proibizionista arriva in piena estate romana accaldata e assetata, dove la movida ebbra e scatenata si diletta con risse, aggressioni, schiamazzi, guida pericolosa, rapporti violenti che sfiorano lo stupro, incidenti che vanno a finire male.

Con la nuova ordinanza anti-alcol, torna ad essere vietata la «vendita al dettaglio, o per asporto, di bevande alcoliche dopo le ore 23 nonché la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche su strade pubbliche o aperte al pubblico transito dalle ore 23 alle ore 6 in specificati quartieri della città», all'interno del territorio del I, II, III, VI, XI, XIII, XX municipio.

Il coprifuoco e multe dai "25 ai 500 euro", tornano quindi a vietare gli alcolici dopo le 23.00, nelle strade del centro e soprattutto a Campo dei Fiori, a San Lorenzo, al Pigneto e Torpignattara, a Testaccio, a Ponte Milvio, Farnesina e corso Francia, nell'area della stazione Termini e di quella Tiburtina.

Stessa cosa nella Trastevere sorvegliata, a Piazza Bologna, dove un nuovo chiosco-bar si è già guadagnato il nome di 'Tequila bum bum' e sul litorale romano, dove il Faber Beach e il BarkaBar, hanno riaperto i battenti, dopo essere stati chiusi per somministrazione di alcol fino a dopo le 3 del mattino a ubriachi, spacciatori e pregiudicati.

Sulla nuova ordinanza i cinguettii di twitter e le opinioni dei romani propendono per il sarcasmo, ma forse dipende solo dal fatto che questa rovente estate romana all’imbrunire stana anche i pantofolai, e in strada è pieno di gente che beve alcolici, ubriaca ben prima delle 23.00 e locali che li vendono anche dopo le 3.00. Vedremo se da venerdì cambierà qualcosa.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO