Roma, cadavere di donna rinvenuto nel Tevere

tevere

Macabro ritrovamento questa mattina nelle acque del Tevere alle porte di Roma, dove alcuni pescatori hanno segnalato la presenza di un corpo in avanzato stato di decomposizione. Le autorità sono intervenute sul posto, all'altezza di via di Torre Clementina, a Fiumicino, e hanno recuperato il cadavere.

Stando alle prime informazioni diffuse si tratterebbe del corpo di una donna di cui è difficile stabilire l'età. Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione e non presentava elementi utili ad una veloce identificazione.

Difficile anche stabilire per quanto tempo il corpo sia rimasto in acqua, così come le cause del decesso. Sarà l'esame del medico legale, fissato per le prossime ore, a fornire un quadro più chiaro della situazione e permettere alle autorità di andare avanti con le indagini.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail