Welcome to Rome, viaggio multimediale per turisti e romani

"Welcome to Rome" emozionante viaggio multimediale nella storia di Roma è il nuovo progetto di Paco Lanciano, co-ideatore di Viaggio nei Fori che dal 1993 collabora con Piero Angela in trasmissioni televisive come Superquark, Quark Speciale, Viaggio nel cosmo, Il Pianeta dei dinosauri, per le quali ha ideato e realizzato oltre 250 dimostrazioni sperimentali in studio.Un'esperienza unica, negli spazi dell'ex Cinema Augustus a Corso Vittorio, per capire la grandezza di Roma e ciò che ha rappresentato nel corso del tempo, immergendosi nella sua storia millenaria.

"Welcome To Rome" nasce con l intento di rappresentare un po il biglietto da visita della Capitale, a beneficio soprattutto di chi la vede per la prima volta e di chi, come i più giovani, ne scoprirà le meraviglie. Il vecchio Cinema Augustus in Corso Vittorio Emanuele, chiuso e in stato di abbandono da anni, si trasforma completamente offrendo una multiproiezione emozionante e interattiva, una sorta di mappa di riferimento per leggere, conoscere, comprendere e apprezzare meglio una città unica al mondo.

Come spiega Paco Lanciano:

"E' un luogo che dà il benvenuto a tutti coloro che vengono a visitare questa città ma in qualche modo anche ai romani perchè qui attraverso questa macchina tecnologica e avvolgente che ci riporta indietro nel tempo facendoci ripercorrere le tappe fondamentali della storia di Roma ci si rende conto di quello che siamo, perchè è vero che girare per Roma significa vedere delle meraviglie però avere il quadro complessivo, la consapevolezza di quella che è stata la storia di questa città , e la conoscenza porta ad amare di più e ad appassionarsi all'approfondimento"

Letteralmente dunque un viaggio nel tempo. Nello spazio museale si trovano dieci exhibit interattivi, tra plastici con parti semoventi, vetrine con ologrammi e proiezioni, grandi rappresentazioni e mappe di Roma e dei suoi monumenti nelle varie epoche. La sala per la multiproiezione con il plastico di Roma è l ultima e spettacolare tappa del viaggio, per un'esperienza di fatto altamente didattica fruibile anche da tutti i gradi di scuola.

Un aspetto, quello formativo, evidenziato da Claudio Strinati, storico dell'arte e soprintendente per il polo museale romano dal 1991 al 2009:

"E' un tipo di didattica, che si può fare a tanti livelli e quello che manca a Roma, e questa iniziativa effettivamente va in quella direzione, è la didattica di primo livello che è quella fondamentale. C'è un'analogia ad esempio con la scuola elementare, cioè si tratta di una didattice dell'essenziale, apparentemente una cosa banale ma invece è fondamentale. Qui si vede una realtà virtuale ed un video che dà una sorta di direzione, quando esci non sai tutto ma sai alcuni elementi su cui ti puoi muovere, cioè il presupposto di tutti gli approfondimenti possibili ed immaginabili"

A general view shows the ancient Colosseum on June 28, 2016 in Rome. Diego della Valle, Ceo of luxury shoe brand Tod's, announced on July 1st, 2016 the end of the restoration of the façade of the Colosseum funded by his company. / AFP / ALBERTO PIZZOLI        (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO