Roma: mostra "ArtFutura", all'Ex Dogana le opere degli artisti-scienziati


L'Ex Dogana di Roma, in via dello Scalo di San Lorenzo 10, è la sede di una nuova mostra che prenderà il via questa settimana e durerà fino al settembre.

Si chiama "ArtFutura", ed prodotta da MondoMostre Skira e curata da Montxo Algora (direttore del festival omonimo). "Sculture cinetiche che creano olografie galleggianti, campi magnetici che generano forme di ferrofluido dinamiche, esperienze audiovisive immersive in cui sperimentare proiezioni virtuali sconosciute", così gli organizzatori presentano alcune delle installazioni presenti nella mostra.

Arte e scienza si incrociano e si mischiano nelle opere che trovano spazio all'Ex Dogana. I protagonisti, autori delle opere, vengono da tutto il mondo: Paul Friedlander (UK), Esteban Diácono (Argentina), Can Buyukberber (Turchia/USA), Sachiko Kodama (Giappone), Chico MacMurtrie/Amorphic Robot Works (USA) e il collettivo Universal Everything (UK).

Nella presentazione ufficiale si legge, a proposito degli autori delle opere: "Questi artisti scienziati ci aprono le porte di un nuovo mondo digitale dove risulta evidente che tutto, come le loro opere, sarà in continua evoluzione. La loro arte rappresenta l'evoluzione di un mondo dove tutto sarà diverso, come anche i musei e gli spazi espositivi sempre più simili a luoghi dove poter usare l'immaginazione, dove poter visualizzare i nostri pensieri e i nostri sogni diventando parte attiva dell'allestimento come metafora della nostra esistenza".

ArtFutura è dal 29 aprile al 10 settembre 2017, aperta tutti i giorni tranne il lunedì.

Foto: artfuturaroma.it

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO