"Ostia! Il romanzo di una periferia" raccontato da chi ci vive. Venerdì la presentazione del libro


"Una terra raccontata è una terra che non esiste". È questo lo slogan che sintetizza la missione di Territorio Narrante, che tra pochi giorni pubblicherà il suo libro "Ostia! Romanzo di una periferia".

Il libro, come spiegano gli stessi autori, è "il romanzo della nostra terra raccontato dalle voci di chi a Ostia è nato o ha deciso di vivere; perché noi non siamo mai andati via, da qui veniamo ed è da qui che dobbiamo proseguire, perché una terra non raccontata è una terra che non esiste".

Il Trenino, la Colonia Vittorio Emanuele III, il Palazzo del Pappagallo, Spaziokamino, il Pontile, Piazza Gasparri, l’Idroscalo: alcuni dei luoghi simbolo, a vario titolo, di Ostia, vengono raccontate - assieme alle storie di chi lì ci vive - dai diversi autori del volume, persone comuni, intellettuali, attori, artisti e musicisti che vivono a Ostia. .

Ci sarà anche una presentazione ufficiale in un evento speciale in programma per dopodomani, venerdì 20 aprile: dalle 19 al Teatro del Lido ci sarà un "Bookparty" dove gli autori - promettono gli organizzatori - "racconteranno e “suoneranno” le loro storie". L'ingresso è gratuito e ci sarà anche un aperitivo a cura di Territorio Narrante.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO