Capodanno 2017 a Roma, stop ai botti

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un'ordinanza relativa allo stop all'uso di petardi, razzi e fuochi artificiali a Capodanno 2017.

Lo stop è prescritto dal 29 dicembre 2016 a tutto il 1° gennaio 2017.

Le sanzioni previste vanno dai 25 ai 500 euro, inoltre si prevede il sequestro amministrativo dei petardi.

In particolare l'ordinanza riguarda l'utilizzo di "materiale esplodente, fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e simili artifici pirotecnici e in genere artifici contenenti miscele detonanti ed esplodenti" e specifica anche il divieto di utilizzo di "materiale esplodente anche “declassificato”, ossia potenzialmente non pericoloso".

L'ordinanza è estesa a praticamente tutta la città, visto che si potranno utilizzare fuochi d'artificio solo in uno spazio dal raggio di 200 metri di distanza da centri abitati, persone e animali.

L'ordinanza nasce per garantire l'incolumità pubblica, la sicurezza urbana e la protezione degli animali.

Nella gallery in alto Roma illuminata dai fuochi d'artificio negli scorsi anni.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO