Mostra Artemisia Gentileschi a Roma, da oggi a Palazzo Braschi

Fino a maggio 2017

Prende il via oggi a Roma la mostra "Artemisia Gentileschi e il suo tempo", ospitata dal Museo di Roma in Palazzo Braschi.

La mostra raccoglie le principali opere della pittrice attiva nella prima metà del XVII secolo. Nata nel 1593, arrivò giovanissima da Roma a Firenze dove iniziò con gran temperamento la sua carriera artistica, superando con forza le difficoltà familiari e economiche e i tanti ostacoli che la società le metteva davanti.

Esposte a Palazzo Braschi non solo le opere di Artemisia Gentileschi ma anche quelle dei colleghi del suo tempo, frequentati a Roma, Firenze, Napoli, Venezia e Londra.

Sono 100 le opere esposte provenienti dai principali musei del mondo, tra queste alcuni dei capolavori di Artemisia Gentileschi: la Giuditta che taglia la testa a Oloferne del Museo di Capodimonte, Ester e Assuero del Metropolitan Museum di New York, l’Autoritratto come suonatrice di liuto del Wadsworth Atheneum di Hartford Connecticut.

Si legge nel testo che presenta la mostra:

Un viaggio nell’arte della prima metà del XVII secolo seguendo le tracce di una grande, vera donna. Una pittrice di prim’ordine, un’intellettuale effervescente, che non si limitava alla sublime tecnica pittorica, ma che seppe, quella tecnica, declinarla secondo le esigenze dei diversi committenti, trasformarla dopo aver assorbito il meglio dai suoi contemporanei, così come dagli antichi maestri, scultori e pittori. La parabola umana e professionale di Artemisia Gentileschi (1593-1653), straordinaria artista e donna di temperamento, appassiona il pubblico anche perché è vista come un’antesignana dell’affermazione del talento femminile, dotata di un carattere e una volontà unici.

Info e biglietti:
La mostra è allestita a Palazzo Braschi - Museo di Roma, nelle sale espositive del primo piano, da oggi 30 novembre 2016 all'8 maggio 2017.

È possibile visitare la mostra dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 19. Orario ridotto il 24 e 31 dicembre (10-14), chiuso 25 dicembre, 1 gennaio e 1 maggio.

I biglietti per la mostra costano 11€ (intero), 9€ (ridotto), 22€ famiglie (2 adulti più figli minorenni). In vendita anche il biglietto integrato che include anche la visita a tutto il Museo.

  • shares
  • Mail