Turista rapinato a Termini con arancia in bocca, nuovo arresto - video

È stato arrestato il quarto componente della banda che qualche giorno fa aveva rapinato un turista inglese nei pressi della stazione Termini.

La violenta rapina era stata fatta nella notte del 30 ottobre in via Vicenza. Erano le 3.30 circa e il ragazzo britannico stava rientrando in hotel quando uno dei quattro membri della banda lo ha fatto cadere con uno sgambetto.

I rapinatori, tutti di nazionalità egiziana, hanno messo un'arancia in bocca alla vittima per non farlo urlare, poi gli hanno rubato il portafogli.

Tre dei quattro componenti della banda erano stati già arrestati grazie alle immagini riprese dalle telecamere dell'hotel (video in alto), mentre ieri è stato individuato e bloccato anche il quarto componente. Si tratta anche in questo caso di un giovanissimo, di 18 anni, che si trovava nei giardini Einaudi.

Il 18enne aveva tentato la fuga ma alla fine è stato bloccato e arrestato dai carabinieri. Un agente ha anche riportato piccole contusioni in seguito alla colluttazione.

  • shares
  • Mail