Sciopero trasporti Roma, venerdì 18 marzo 2016: stop Atac e Roma Tpl, orari e linee coinvolte

480913320.jpg

Sarà un nuovo venerdì nero per il trasporto pubblico della capitale? I mezzi Atac e la metropolitana si fermeranno venerdì 18 marzo 2016 dalle 8:30 alle 12:30. La decisione, spiega la Prefettura in una nota, è stata assunta in considerazione dei rischi di gravi ripercussioni sul sistema di mobilità derivanti da una serie di fattori che vengono a concentrarsi in quella giornata.

L'agitazione è stata indetta in tutta Italia dal sindacato Cub per 24 ore, cui si aggiungono altri tre scioperi aziendali. In Atac la protesta di sarà di 4 ore ed è indetta dal sindacato CambiaMenti M410 e da Orsa, dalle 8.30 alle 12.30. Nel consorzio Roma Tpl l'agitazione sarà sempre di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, indetta da Cgil, Cisl e Uil in una delle aziende, la Trotta.

Il timore della prefettura era che, essendo domenica giornata santa in Vaticano (la Domenica delle Palme), potessero crearsi disagi enormi per l'afflusso maggiore di turisti e pellegrini nella Capitale.

Secondo quanto riferito dalle agenzie stampa il Prefetto di Roma Franco Gabrielli, tramite un'ordinanza, ha disposto, la riduzione alla fascia 8.30-12.30 gli scioperi di 24 ore proclamati dall´associazione Cambia-Menti M410 e Cub. Mentre invece non varia la durata dello sciopero indetto dall´organizzazione sindacale Orsa: quattro ore, dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

I sindacati Cub Traporti e Sgb, come annunciato da Ferrovie dello Stato, hanno proclamato l'astensione del personale dell'intero settore ferroviario dalle 21 di giovedì 17 marzo alle 21 del giorno successivo. Per la protesta in FS, possibili ripercussioni, quindi, anche sulle linee regionali FL1, FL2, FL3, FL4, FL5, FL6, FL7 e FL8 (previsto per legge il rispetto dei servizi minimi essenziali delle fasce orarie a maggiore mobilità pendolare, ovvero dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21). Venerdì ci sarà anche lo sciopero nazionale dei tassisti che si ritroveranno a Roma dalle 8 alle 22, che potrebbe provocare p ossibili deviazioni o limitazioni di percorso per le linee 3, H, 30, 40, 44, 46, 51, 60, 62, 63, 64, 70, 75, 80, 81, 83, 85, 87, 117, 118, 160, 170, 492, 628, 673, 715, 716, 780, 781 e 916.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 92 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO