Caos a Roma Termini: identificato ad Anagni l'uomo con il fucile giocattolo

czlsnr7wiaanavz.jpg

10.30 - È stato trovato e identificato dalle forze dell'ordine l'uomo col fucile giocattolo: i carabinieri lo hanno identificato ad Anagni, dove era andato per dare il regalo al figlio. Si tratta di un 44enne, separato, che ha anche mostrato ai militari lo scontrino dell'acquisto del giocattolo. L'uomo pensava che fosse evidente che non si trattasse di una vera arma e aveva raggiunto senza problemi né preoccupazioni la cittadina in provincia di Frosinone.

26 gennaio 2016, 9:20 - Si è chiarita in mattinata la situazione che ieri sera appariva ancora confusa: l'uomo che aveva con sé un fucile giocattolo (riconoscibile dal tappo rosso) è salito su un treno regionale dove il capotreno assieme ad un carabiniere fuori servizio - ignari dell'allarme che c'era a Termini - hanno verificato che quell'arma era appunto un giocattolo e hanno lasciato l'uomo libero di proseguire il viaggio. L'uomo sarebbe sceso ad Anagni, avrebbe preso un bus verso Fiuggi e sarebbe sceso ad una fermata nei pressi della quale aveva la propria auto. Adesso le forze dell'ordine cercano questa persona in tutta la Ciociaria.

22:36 - Stando a quanto riferisce l'Ansa i carabinieri sono ancora alla ricerca dell'uomo che ha fatto scattare l'allarme alla Stazione Termini di Roma con un'arma giocattolo. Le ricerche sarebbero concentrate nella zona attorno alla stazione di Anagni, dove l'uomo sarebbe stato avvistato.

21:15 - Secondo quanto riporta il Messaggero citando alcune non precisate indiscrezioni, il sospetto sarebbe stato fermato da un carabiniere alla stazione ad Anagni, dove è giunto viaggiando a bordo di un treno locale.

Si tratterebbe di un uomo con problemi psichici. L'arma si è rivelata essere solo un giocattolo.

21:10 - Sarebbe confermata la notizia del fermo di un uomo, un italiano, fermato ad Anagni (in provincia di Frosinone) con un fucile giocattolo.

21:05 - Secondo Repubblica un uomo, un cittadino italiano, è stato fermato ad Anagni. Si presume che sia lui l'uomo con il berretto e la giacca azzurra e lo zainetto avvistato a Termini ma secondo SkyTg24 non sarebbe lui "il ricercato".

20:53 - Repubblica.it ha pubblicato una fotografia di quello che sarebbe il presunto uomo armato avvistato circa un'ora fa alla stazione Termini di Roma.

rep.png

Le forze dell'ordine in questo momento sono ancora alla ricerca di quest'uomo ma la situazione nella stazione è tranquilla e non sembrano esserci altri segnali di tensione. Gli accessi alla stazione sono aperti al pubblico, pur maggiore attenzione da parte di di polizia e carabinieri. I negozi, che durante l'evacuazione erano stati chiusi, stanno riaprendo le saracinesche.

20:46 - Secondo le ricostruzioni alle 19:55 molte persone hanno iniziato a segnalare alla Polizia ferroviaria la presenza di un uomo armato prima in metropolitana e poi sui binari. Si è fatta sempre più massiccia la presenza di militari e forze dell'ordine, che hanno chiesto di evacuare la stazione centrale della città.

In questo momento sia i treni che la metropolitana funzionano regolarmente, i disagi sono durati circa 15 minuti. La Polizia sta controllando i negozi in via Giolitti e attualmente la situazione sta lentamente tornando alla normalità.

20:40 - Lentamente la situazione sta tornando alla normalità in tutto il perimetro della stazione Termini. La Polizia informa che in questo momento è in corso "un'operazione di bonifica" ma in totale il blocco della stazione è durato circa 15 minuti.

20:35 - La Polizia ha confermato la riapertura dei binari e la ripresa della circolazione ferroviaria. Sul posto ci sono ancora molti agenti e non si capisce se l'avvistamento sia stato un falso allarme o meno. La segnalazione sarebbe arrivata alla Polizia Ferroviaria da alcuni passeggeri della metropolitana.

20:29 - La stazione Termini è stata inizialmente fatta evacuare. Roberto De Rosa è un passeggero su un treno Italo fermo alla stazione. Ci ha autorizzato a pubblicare i suoi tweet.

25 gennaio 2016, ore 20:25

- E' allarme a Roma alla stazione Stazione Termini: un uomo, forse armato di un fucile e con un zainetto, è stato avvistato e si è creato il panico tra i passeggeri che sono scappati verso piazza dei Cinqueceno. La Polizia ha bloccato i binari della stazione e sono scattate le ricerche.

Polizia e militari armati di mitra stano setacciando le gallerie della metropolitana e i negozi di via Giolitti.

(in aggiornamento)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 185 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO