Il Comune di Roma vuole vendere gli asili ai privati

17 asili già pronti per la concessione a terzi.

Asili Roma

Nel Documento Unico di Programmazione (DUP) 2016-2018 del Comune di Roma c'è un piano per risparmiare sulle spese di gestione di scuole materne e asili nido che prevede la cessione delle prime allo Stato e dei secondi ai privati.

Come spiega Il Messaggero, nei municipi III, VI, X, XII e XV ci sono ancora lunghe liste d'attesa per l'accesso alle scuole d'infanzia, nonostante il numero di bambini di età dai 3 ai 6 anni stia calando in media di 500mila unità all'anno. Servirebbero 12.375.000 euro all'anno per attivare e gestire le 90 nuove sezioni a tempo pieno che sono necessario per soddisfare tutte le richieste ora in lista d'attesa, ma tali risorse sono impossibili da trovare, per questo il Comune di Roma, come hanno già fatto altri Comuni, sta pensando alla statalizzazione delle suole dell'infanzia e già quest'anno potrebbero essere cedute quelle sezioni di scuola dell'infanzia comunale che già esistono in istituti comprensivi statali con sezioni di scuola dell'infanzia proprie.

Per quanto riguarda gli asili, quelli comunali attualmente sono 206 con 13.254 iscritti, poi ci sono 191 strutture private convenzionate con 7.628 bambini più 22 asili aziendali. Per le sole spese di gestione servirebbero 6 milioni e mezzo di euro che il Comune non ha, per questo vuole avviare la concessione a terzi che permetterebbe di risparmiare 450mila euro l'anno.

Sono già 17 gli asili nido pronti per la procedura di concessione a terzi e cioè: Boccioni nel II Municipio; Tor Cervara, Giocolandia, Bimbilandia e Flora del IV Municipio; Casale Prampolini del V Municipio; Castelverde, Ponte di Nona e Villaggio Prenestino del VI Municipio; Trafusa, Vivanti e Camboni del IX Municipio; Il bruco e la mela, Massimina e PortaPortese del XII Municipio, Valcannuta del XIII Municipio e Monsignor Antonino Spina del XIV Municipio.

Da Forza Italia a Sel, dal Pd ai salviniani fino ai sindacati confederati si oppongono categoricamente al piano di vendita degli asili.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 47 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO