Capodanno 2016: Roma blindata per il rischio attentati. Botti vietati

Chiusure al traffico e deviazioni interesseranno diversi quadranti della città.

Capodanno 2016 a Roma | Allerta | Attentati | Botti vietati

Il Capodanno 2016 a Roma sarà blindassimo. Oggi, nella notte di San Silvestro, in giro per la Capitale ci saranno almeno 800 uomini delle forze dell'ordine e più di 750 vigili urbani. Per accedere al Circo Massimo, dove è in programma il concertone con Edoardo Bennato e i Negramaro, occorrerà sottoporsi ai controlli effettuati con il metal detector, inoltre bottiglie di vetro e fuochi d'artificio o petardi sono vietati.

A proposito dei botti, a Roma non c'è un'ordinanza ad hoc che ne vieta l'utilizzo come è avvenuto invece in molte altre città italiane, ma il divieto è implicito nella normativa vigente che prevede "il divieto di spari in luogo pubblico e l'accensione di artifizi pirotecnici in ambito urbano, che deve essere autorizzato dall'Autorità di Pubblica Sicurezza".

Chi non rispetterà la norma, subirà un'ammenda e, nel caso in cui il fatto è commesso in un luogo in cui c'è un'adunanza di persone, è previsto anche l'arresto. Intanto stamattina i Finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno sequestrato ben tre tonnellate di botti che aspettavano di essere smerciati stasera tra Roma, Ladispoli, Cerveteri e San Cesareo. Alcuni fuochi pirotecnici erano mimetizzati tra la merce esposta e confezionati con carta con su personaggi dei cartoni animati.

Per motivi di sicurezza stasera, dalle ore 21 fino a cessate esigenze, resterà chiusa la fermata della metro Circo Massimo e tutta l'area del Circo Massimo sarà transennata per permettere la canalizzazione del flusso di persone.

Le linee della metro B, B/B1 e C effettueranno l'ultima corsa alle 2:30 e inoltre ci saranno 16 linee bus che effettueranno servizio straordinario dalle 21 alle 2:30 in zone che non sono servite dalla metropolitana.

Diversi quadranti della città, dall'EUR al centro storico, saranno interessate da chiusure al traffico e deviazioni. Intanto una task force di oltre 140 operatori Ama e 40 mezzi cercheranno di ripristinare il decoro nelle aree interessate dalle manifestazioni.

Ricordiamo che, oltre al concertone del Circo Massimo, sono previsti altri eventi alla Nuova Fiera di Roma e al Palazzo dei Congressi dell'EUR e concerti ai capolinea delle metro Battistini, Anagnina, Laurentina e Rebibbia.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 188 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO