Allerta maltempo nel Lazio: disagi e allagamenti tra Roma e Frosinone

14 ottobre 2015 - L’allerta maltempo lanciata ieri e confermata oggi dalla Protezione Civile ha purtroppo trovato conferma nei dintorni di Roma e nel Lazio più in generale, tra la provincia di Frosinone e quella di Roma.

A Paliano, piccolo comune in provincia di Frosinone, un uomo è morto dopo che l’automobile su cui stava viaggiando è finita in una voragine nel primo pomeriggio di oggi.


Il fiume Aniene è esondato nei pressi di Tivoli, tra via Maremmana Inferiore e via Empolitana, e ha invaso alcune abitazioni e trascinato via diverse automobili. Alcuni residenti nell’area colpita dall’esondazione si sono rifugiati sui tetti o comunque ai piani alti, al punto da rendere necessario l’intervento dei pompieri e dei mezzi anfibi per esser tratti in salvo.

Allagamenti sono stati segnalati anche tra Anzio, Artena e Castel Madama, anche qui con disagi per i magazzini, le abitazioni al piano terra e ai seminterrati dei palazzi.


Oggi la Protezione civile del Lazio, come anticipavamo in apertura, ha diramato un nuovo avviso di criticità idrogeologica ed idraulica regionale valido dalle 14 di oggi e fino a mezzanotte per tutta la Regione:

allerta-roma.jpg


Allerta maltempo, a Roma allarme rosso

E' allerta meteo per le prossime ore in tutta la parte centrale dello Stivale. A Roma, in particolare, è stato emesso un avviso di criticità rossa (il livello più alto su una scala di tre) dalla mezzanotte, per rischio idrogeologico localizzato: da arancione l'allerta è passata a codice rosso.

In serata, tra le 18.00 e le 24.00, la situazione peggiorerà con possibili fenomeni temporaleschi localizzati in particolare nelle zone del litorale, anche di moderata intensità: dalle ore 12 di domani invece si assisterà ad un progressivo ed intenso peggioramento su tutta la città di Roma. Le autorità raccomandano la massima prudenza negli spostamenti.

In calo anche le temperature già scese in questi giorni soprattutto nelle ore serali.

La Protezione Civile ha emesso inoltre un Allerta anche per Lazio meridionale, la Campania, l'Umbria e la Toscana. Il Centro funzionale regionale ha inoltre emesso

"un nuovo avviso di criticità, con indicazione che a partire dalla mezzanotte e per le successive 24-36 ore, si prevede nelle zone di allerta del Lazio: codice rosso per rischio idrogeologico su Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; codice arancione per rischio idrogeologico bacini costieri nord, bacino medio Tevere e Appennino di Rieti. Si ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla sala operativa regionale al numero 803.555"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail