Eur, automezzo di Ama travolge tre automobili: un morto e 3 feriti

via-colombo-roma-eur.jpg

16.20 - Sono emersi nuovi dettagli sull’incidente mortale di questa notte. Le cause che hanno portato il mezzo pesante dell’Ama a sbandare non sono ancora state accertate, mentre la dinamica resta confermata: l’automezzo ha invaso la corsia opposta e ha centrato in pieno una Peugeot e colpito altre tre automobili che stavano procedendo verso Ostia, una Yaris, una Smart e una Mercedes.

Il conducente della Peugeot, il 59enne Ciro Melillo, originario di Ostia, è deceduto sul colpo, mentre l’autista del mezzo dell’Ama e il conducente della Mercedes sono rimasti gravemente feriti e si trovano ora ricoverati rispettivamente all’ospedale Sant’Eugenio di Roma e al Grassi di Ostia. I conducenti della Yaris e della Smart se la sono cavata con qualche graffio.

11.30 - Tragico incidente questa notte in via Cristoforo Colombo, a pochi chilometri dall’Eur, dove un automezzo dell’Ama si è ribaltato e ha invaso la corsia opposta, travolgendo tre automobili.

Il bilancio è di un morto e quattro persone rimaste ferite, di cui due in modo grave. A perdere la vita è stato uno dei passeggeri che si trovavano in una delle tre auto coinvolte nello scontro, centrata in pieno dal mezzo per la raccolta dei rifiuti. Tra i feriti gravi, trasportati in codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio, c’è anche il conducente dell’automezzo.

Secondo quanto ricostruito finora, il mezzo dell’Ama si stava muovendo da Ostia verso Roma quando, in un tratto di strada particolarmente scosceso nei pressi di Mezzocamino, è finito contro un guard rail e ha invaso la corsia opposta.


Al momento, diverse ore dopo l'incidente, il traffico su via Cristoforo Colombo è ancora parzialmente bloccato.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: