Sciopero trasporti Roma, venerdì 26 giugno 2015: tutti i dettagli

sciopero-roma-26-giugno-2015.jpg

Venerdì 26 giugno 2015 nuovo sciopero del trasporto pubblico a Roma. Si prospetta un altro venerdì difficile per i cittadini romani, a causa dell'agitazione di 24 ore indetta dai sindacati OSR UGL AUTOFERROTRANVIERI, OSP ORSA TPL e OSR FAST-CONFSAL.

A fermarsi sarà l'intera rete Atac, cioè bus, filobus, tram, metro A, metro B e B1, metro C, ferrovie Termini-Giardinetti, Roma-Lido di Ostia e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Gli orari dello sciopero del 26 giugno 2015 a Roma

Non sono garantite tutte le corse Atac dalle ore 8.30 alle ore 17 e dalle 20 al termine del servizio diurno.

Inoltre, informa Atac, non sono garantite nemmeno le corse programmate oltre le 24 della linea B della metropolitana, del servizio sostitutivo MA1-MA2 e delle linee del servizio diurno.

Tutte le linee notturne - nella notte tra il 26 e il 27 giugno - non sono garantite. Saranno invece regolarmente funzionanti le linee notturne nella notte precedente, quella tra giovedì 25 e venerdì 26.

Regolari i mezzi non interessati dallo sciopero: rete urbana gestita da Roma Tpl; rete extraurbana del Lazio gestita da Cotral, rete ferroviaria Trenitalia (anche locale). Per quanto riguarda i treni Italo Ntv, il sindacato FAST-CONFSAL ha proclamato per lo stesso giorno lo sciopero di 24 ore del personale di macchina e di bordo, ma la società non ha al momento indicato se ci saranno cancellazioni o modificazioni di orario.

Sciopero Atac venerdì 26 giugno a Roma, le ultime notizie via Twitter



  • shares
  • +1
  • Mail