Atac e mobilità: da Moro a sciopero, da 007 a Unità d'Italia

Uno sguardo ad eventi, manifestazioni e cantieri che deviano la mobilità a Roma a partire dal 16 marzo 2015

La settimana della Capitale inizia su strade bagnate dalla pioggia battente ma ha in serbo un calendario di appuntamenti che non mancherà di contribuire a rendere la mobilità della città più avventurosa, a partire dalle ironie del quotidiano che hanno chiuso momentaneamente via Cesare Baronio, all'altezza di via Bernardino Corio, a causa di una perdita d'acqua. Chiamatela ironia.

Alla nuova viabilità della Stazione Tiburtina, a partire da oggi, lunedì 16 marzo 2015, si aggiungono anche le modifiche della nuova tappa di razionalizzazione della rete di superficie, tra bus scomparsi, nuovi e potenziati che trovate segnalati qui.

Questa mattina, dalle 9 alle 12 è in programma anche la cerimonia commemorativa in via Mario Fani, dove 37 anni fa le Brigate Rosse rapirono l'onorevole Aldo Moro, uccidendo tutti gli uomini della sua scorta. Cerimonia che rischia di chiudere temporaneamente la strada e deviare il traffico.

(FILES) This file picture taken on March

Verso le ore 11:00 è previsto anche un presidio di circa 100 lavoratori del comparto metalmeccanico davanti al ministero per lo Sviluppo Economico in via Molise, con possibili ripercussioni sulla viabilità della zona.

Il lavori alla rampa di uscita di Viale Jonio, deviano anche il percorso della linea 344 in direzione della Stazione Nuovo Salario, da V.le Jonio all'altezza della rampa di accesso a Via della Bufalotta, su V.le Jonio, Via M.te Rocchetta e Via delle Isole Cursolane, priseguendo poi il normale percorso in direzione Rebibbia.

La seconda fase dei lavori di armamento della rete tranviaria in piazza Vittorio Emanuele II, fino a martedì 17 marzo costringe le linee tram 5 e 14, provenienti dall'esterno, a limitare il servizio in piazza di Porta Maggiore, con servizio di bus navetta 514 a coprire il percorso piazza di Porta Maggiore-stazione Termini-piazza di Porta Maggiore.

Questa sera, dalle ore 21:00, la partita di campionato tra Roma e Sampdoria, giocata all'Olimpico, durante l'afflusso e il deflusso dei tifosi,potrebbe deviare o limitare il servizio delle linee 2, 23, 31, 32, 69, 70,  200, 201, 226, 280, 301, 446, 628, 910 e 911, oltre alla linea 168 che termina il servizio attorno alle ore 21:00, e la 188 che arriva sino alle ore 22:00.

A dare una sistematina alla giornata di martedì 17 marzo, provvederà lo sciopero del trasporto pubblico di 24 ore, segnalato qui, in buona compagnia di celebrazioni, distacchi di corrente, manifestazioni e nuove riprese di 007.

Dalle ore 7:45 alle 10:30, circa 2000 manifestanti degli degli istituti “Faraday”, “Toscanelli”, “Labriola” e “Anco Marzio” di Ostia, per sensibilizzare il Comune a realizzare un marciapiede in via Carlo Sperone, ritenuto necessario per raggiungere gli istituti scolastici, prenderanno parte alla manifestazione in viale dei Promontori, all'altezza di via Capo Sperone, a Ostia con probabili ripercussioni sul traffico della zona e deviazioni per le linee bud 05B e la 06 scolastica.

Le Celebrazione del 154° Anniversario dell'Unità dell'Italia, con il consieto omaggio alla tomba del Milite Ignoto a piazza Venezia, da parte del Presidente della Repubblica Italiana, dalle ore 9:00 torna a chiudere in parte Piazza Venezia, rishiando di deviare o rallentare le linee che la attraversano (H-30-40-44-46-51-60-62-63-64-70-80-81-83-85-87-117-160-170-186-492-628-715-716-780-781-810 e 916).

Dalle ore 14:30 alle 19:00, si manifesta per evidenziare alcune problematiche occupazionali dei lavoratori precari del comparto scuola, anche in largo Bernardino da Feltre a Trastevere, con possibili disagi alla viabilità nei pressi del Ministero dell'Istruzione.

Una messa di suffragio nella chiesa di via Panisperna celebrata alle pre 16:00, sin dalle 8 del mattino, fa scattare il divieto di sosta con obbligo di rimozione di tutti i veicoli, su entrambi i lati della strada, tra via Cesare Balbo e via Milano.

Nel pomeriggio ACEA SpA continua a staccare la corrende a Roma Sud, e anche lo sportello al pubblico di Roma Servizi per la Mobilita', che si trova a piazzale degli Archivi all'Eur, chiuderà in anticipo alle ore 14:30, mentre il numero unico infomobilità 06/57003 dopo le ore 15:30.

A causa de piccolo inconveniente che ha rovinato le riprese di Spectre della saga 007 lungo la via Nomentana, il set cinematografico ritornerà a chiuderla per replicare le riprese, anche dalle ore 22:30 di martedì alle 5:00 di mercoledì, chiudendo via Nomentana (in entrambe i sensi di marcia), tra via Gorizia e via Messina. Deviate le linee 60, 62, 82, 88, 90, n4, n10 e n11.

Mercoledì 18 marzo, dalle ore 10:00 alle 14:00, piazza Madonna di Loreto raccoglierà la protesta di circa 500 manifestanti sulle problematiche del mercato domenicale di Porta Portese, con possibili ripercussioni sulla viabilità pubblica e privata, mentre per ragioni di ordine pubblico, dalle ore 8:00 a fine esigenze è previsto lo sgombero dei veicoli in sosta sulla piazza.

l'Udienza generale di Papa Francesco a San Pietro, tenuta alle 10:30, si svolgerà, farà invece scattare chiusure nella zona di Piazza San Pietro, rallentando il traffico sul lungotevere in Sassia, nella zona del Gianicolo e di piazza Risorgimento.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail