Ai Fori Imperiali arriva il tram: novità nel centro storico

Il Campidoglio annuncia: lo storico mezzo di trasporto deve tornare ad essere presente in tutta l’area centrale cittadina

Tram 8 Roma


Lo avevamo quasi accantonato il tram, considerato in parte un mezzo obsoleto o, almeno, destinato a lasciarsi sostituire da nuovi veicoli magari di progettazione straniera. Invece, non è proprio così. Ora risorge ed è pronto a trasportare centinaia di passeggeri anche alla volta dei Fori Imperiali, come ha annunciato l’assessore Guido Improta.

Il Campidoglio ha inserito questo tra i suoi obiettivi primari come ha confermato l’assessore ai Trasporti di Roma Capitale all’Ansa, ma affinché diventi una quotidiana realtà, deve ancora essere completato il tracciato che dovrà seguire.

Un progetto che, in fondo, non è una novità assoluta ed era già stato anticipato una manciata di settimane fa dal Messaggero. Ora bisogna vedere quali saranno i tempi, anche se pare che a cavallo dell’estate dovrà tutto essere definito, magari pure la scelta di utilizzare la rete elettrica tradizionale, usufruendo della presenza dei lampioni ai quali possibilmente il tram potrebbe andare a collegarsi.

Una idea già c’è, come conferma lo stesso Improta e il mezzo dovrebbe passare sul lato sinistro della strada lato Colosseo arrivando di sicuro fino al largo Corrado Ricci, ma resta da capire come fare con il segmento stradale di piazza Venezia. Questo anche perché va tenuto conto dell’avanzamento dei lavori per la Metro C. Non è escluso il ricorso a finanziamenti privati, anche per proseguire con il progetto del tram della Musica, dai Parioli a Flaminio e quello che interessa piazza Lodi.

L’idea generale, insomma, è quella che riguarda un potenziamento generale della rete, rendendola importante quasi quanto la linea A, B e C, comese fosse una quarta linea di metropolitana.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 281 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO