Atac: i nuovi biglietti da 24, 48 e 72 ore

I nuovi biglietti Atac della durata di 24, 48 e 72 ore, in vendita a Roma dal 1 marzo 2015, per quasi tutti i mezzi di trasporto pubblico urbano

Atac - nuovi biglietti a tempo

Con i primi anticipi di primavera, oggi sbocciano anche qualche gemma dell'ultimo piano industriale Atac, con i tre nuovi titoli di viaggio validi 24, 48 e 72 ore, da utilizzare per i mezzi di trasporto pubblico della Capitale.

Insieme a BIT (valido per 100 minuti dalla prima timbratura) e CIS (valido fino alle ore 24 del settimo giorno compreso quello della prima timbratura), da domenica 1 marzo 2015, infatti arrivano anche i Roma 24h, Roma 48h e Roma 72h.

Il Roma 24h in vendita a 7 euro, il Roma 48h a 12,50 euro e il Roma 72h a 18 euro si possono acquistare in tutte le Biglietterie Atac, le rivendite autorizzate (dalle edicole ai tabaccai) e le macchine emettitrici di biglietti (MEB) diffuse sul territorio.

Nuovi biglietti a ore, pronti ad offrire viaggi illimitati a Romani e visitatori, nel corso della durata effettiva del tempo a partire dalla prima timbratura, su autobus, tram, filobus, sulle linee della metropolitana e sulle ferrovie regionali, Trenitalia solo 2^ classe, Roma-Lido, ma anche il percorso urbano della Roma-Giardinetti e Roma-Viterbo, insieme a quello coperto dai bus-pullman della Cotral, ad eccezione del collegamento Cotral Roma Tiburtina/Termini - Fiumicino Aeroporto e del collegamento Trenitalia "No stop" Roma Termini-Fiumicino Aeroporto.

Biglietti che si preparano a sostituire i vecchi BIG e BTI in scadenza alla mezzanotte del primo e del terzo giorno, comunque utilizzabili sino al 30 aprile 2015 dagli utenti che li hanno già acquistati, o cambiati sino al 30 giugno 2015.

Foto | Blogo

  • shares
  • Mail