Extra in Roma: ex Shanghai di Tor Marancia inaugura spettacoli in periferia

La periferia che dà spettacolo con Extra in Roma, parte dallo Street art district dell'ex Shanghai di Tor Marancia con oltre 200 eventi gratuiti

Street art restyling ex Shanghai di Tor Marancia

Nella città eterna che continua a cambiare sotto gli occhi di tutti, anche la periferia rispolvera il passato per guardare al futuro, in questi giorni anche nel quartiere di Tor Marancia, incastonato tra Garbatella e Montagnola nel Municipio Roma VIII (ex Municipio Roma XI) di Roma Capitale.

Un quartiere che, ad un ottantennio dai suoi albori che risalgono agli sgomberi realizzati a piazza Venezia nel 1935, guarda il restyling dei suoi palazzoni di case popolari, strizzare l'occhio alla vecchia Shanghai con il quale era chiamata la borgata di casupole, periodicamente allagata da maltempo e fatti di sangue, demolita della legge De Gasperi sul risanamento delle borgate, a partire dal 1948.

Uno dei quartieri della capitale trasformati in Street art district, che il progetto Big City Life, curato da Francesca Mezzano, Stefano Antonelli e Gianluca Marziani di urban art 999 Contemporary, punta a trasformare un museo a cielo aperto, con l'intervento di 18 street artist di 8 diversi paesi, che continueranno a dipingere le facciate delle palazzine dell'ATER di via Annio Felice sono al 27 febbraio, come hanno già fatto Diamond, Philip Baudelocque, Mr.Klevra e Jaz, con il sostegno della Fondazione Roma-Arte-Musei e dei fondi del Bando Roma Creativa, mentre la ditta Sikkens ha fornito i materiali per realizzare le opere.

L'ex Shanghai che oggi con l'evento "SottoSopra" inaugura anche la rassegna “Extra in Roma”. Due mesi di spettacoli live e attività per bambini in centri culturali, club, stazioni ferroviarie, strade e piazze di periferia, da Tor Marancia a Corviale, da Laurentino 38 a Portonaccio, da Pietralata al Pigneto, da Montesacro a San Basilio, da Tor Sapienza a Tor de’ Schiavi, ma anche Prenestino, Tuscolano, Alessandrino, Trullo, Primavalle e Acilia.

Spettacoli e protagonisti scelti con bando pubblico di Roma Capitale (Assessorato e Dipartimento Cultura e Turismo) che contano le performance di Aires Tango con Peppe Servillo e il folk romano rivisitato dall'Orchestraccia, laboratori teatrali su Shakespeare e i Vianella di Semo gente de borgata, concerti pianistici su un furgone a Villa Carpegna e “installazioni multisensoriali”, tratti di donne con attrici del calibro di Iaia Forte e Ida Di Benedetto, Urban Map a Tor Sapienza e Tor de’ Schiavi, “architetture di luce” a Primavalle e San Basilio (e al Trullo e all’Alessandrino) e molto altro per 200 gli appuntamenti che consiglio di consultare nel calendario che trovate anche di seguito.

Extra in Roma: calendario eventi 7 febbraio - 31 marzo 2015

Dal 10 febbraio al 29 marzo
IL TEATRO DEL RAMMENDO
CENTRO POLIVALENTE NICOLETTA CAMPANELLA - CORVIALE
BAR DI CORVIALE
CASE DEL SERPENTONE
ANFITEATRO CORVIALE

Dal 10 febbraio al 28 marzo
CENTRO POLIVALENTE NICOLETTA CAMPANELLA - via Marino Mazzacurati
- CORVIALE TEATRO. LABORATORIO SHAKESPEARE DAL TESTO ALLA SCENA. A cura di Riccardo
Vannuccini

Febbraio
10, 11, 17, 18, 24, 25 dalle 10.00 alle 14.00;
5, 12, 19, 26 dalle 14.00 alle 18.00

Marzo
3, 4 ,10, 11, 17, 18, 24, 25, 28 dalle 10.00 alle 14.00;
5, 12, 19, 26 dalle 14.00 alle 18.00
Con la partecipazione di Elio Germano, Michele Riondino, Elodie Treccani
12 febbraio ore 18.00: Elio Germano si confronterà con i partecipanti sul mestiere dell’attore.
19 marzo dalle 14.00 alle 18.00: Michele Riondino, oltre a raccontare il suo mestiere di attore, proverà con il regista Vannuccini il personaggio di Amleto.
Dal 10 febbraio per 10 incontri consecutivi Elodie Treccani parteciperà per un work shop sul mestiere di attore di televisione e di teatro e con il regista Vannuccini proverà il personaggio della Regina.

14 e 21 febbraio - 14 e 21 marzo
IN 4 BAR DI CORVIALE
- FOYER CORVIALE. CAFFE’ SCENICO. A cura di Alba Bartoli.
Febbraio
14 e 21 ore 10.00
Marzo
14 e 21 ore 10.00
Incontri e dibattiti con gli abitanti del quartiere sugli spettacoli, il sabato mattina alle 10.00, nei bar lungo il “serpentone”di Corviale una colazione/spettacolo offerta dagli attori fra una scena e l’altra. Panorama ragionato e scenico sulle offerte teatrali della settimana.

14 e 21 febbraio - 14 e 21 marzo
SPAZIO VERDE CENTRO POLIVALENTE NICOLETTA CAMPANELLA
- BAMBINI A CORVIALE. STORIE DI ROMA. A cura di Caterina Galloni
Febbraio
14 e 21 ore 12.00
Marzo
14 e 21 ore 12.00
I bambini nel parco a Corviale. Spettacoli con attori-sitter al seguito, sulla storia della nostra Città. Il sabato mattina per ascoltare le storie di ROMOLO E REMO, ENEA, ERCOLE.

14 e 21 febbraio - 14 e 21 marzo
CASE DEL SERPENTONE
- CASTING CORVIALE. SATELLITE OF LOVE. A cura di Elisa Menon
Febbraio
14 e 21 ore 15.00
Marzo
14 e 21 ore 15.00
Il sabato alle 15.00 gli attori si incontrano alla fermata dell’autobus 98
(Poggio Verde/Trentacoste) proprio nel mezzo del “ serpentone “, visitano un appartamento e proprio come
in un “casting”, con gli inquilini si prova una scena da Shakespeare.

22 febbraio – 8, 15, 22, 28, 29 marzo
ANFITEATRO CORVIALE
- PERFORMANCE CORVIALE. I GRANDI CLASSICI.
22 febbraio ore 12.00 AGAMENNONE di Eschilo, a cura di Maria Sandrelli
8 marzo ore 12.00 LA SERVA AMOROSA di Carlo Goldoni, a cura di Caterina Galloni
15 marzo e 22 marzo ore 12.00, LE CITTA’ INVISIBILI di Italo Calvino, a cura di Elisa Menon
28 marzo ore 21.00 e 29 marzo ore 12.00 AMLETO di William Shakespeare, a cura di Riccardo Vannuccini
Prenotazioni: 3381240457; artestudiox@libero.it
A cura di ARTESTUDIO

___

Dal 7 Febbraio al 29 Marzo dalle 11.00 alle 18.00
(dal 7 al 9, dall’11 al 15, 19 e 26 Febbraio / 5, 12, 14, 19, dal 23 al 26, 28 e 29 Marzo)
SCENA PUBBLICA
Cultura Permanente a Tor Marancia

FEBBRAIO

sabato 7 febbraio
h 11.00 Orchestra Malancia – musica – Parco del Caravaggio, Piazzale del Caravaggio
h 12:15 Tida “Playlist” – Danza contemporanea – Parco del Caravaggio, Piazzale del Caravaggio
h 17:00 Bartolini/Baronio “Tu-Two”- teatro – Bar Bompiani, Via Benedetto Bompiani 8

domenica 8 febbraio
h 11:00 La settimana dopo “Old Jazz Orchestra” – teatro – Parco del casale Ceribelli, Viale Pico della Mirandola 48
h 17:00 Carullo/Minasi “Due Passi Sono” – teatro – Centro Anziani Ciribelli, Viale Pico della Mirandola 48

lunedì 9 febbraio
h 15:00/19:00 laboratorio per anziani “Tracce di memoria” – Centro Anziani Ceribelli, Viale Pico della Mirandola 48

mercoledì 11 febbraio
h 11:00 Le Cardamomò – musica – Mercato Montagnola, Viale Pico della Mirandola
Le Cardamomò - Antonia Harper al violino e voce, Marta Vitalini e Gioia Di Biagio all’organetto e Ivan Radicioni ai fiati e alla chitarra - nascono nel 2010 da un'esigenza e una curiosità, quella di proporre un repertorio musicale antico e ricercato. Con maschere vittoriane e strumenti antichi come il violino, l’organetto, il bombardino e la voce lirica, Le Cardamomò evocano, attraverso melodie antiche e raffinati incastri armonici, atmosfere dal gusto nostalgico e retrò. Il repertorio musicale de Le Cardamomò prende spunto dalla tradizione italiana, francese e dell’est Europa e da brani d’autore di diversi musicisti contemporanei quali Massimo Ombres, Yann Tiersen, Mario Salvi, Riccardo Tesi, Goran Bregovic, StefanDelicq.
h 15:00/19:00 laboratorio per anziani “Tracce di memoria” – Centro Anziani Ceribelli, Viale Pico della Mirandola 48

giovedì 12 febbraio
Laboratorio per bambini “osservo, mi muovo, imparo…” – Scuola Elementare d’ Antona Biagi, Via di Grotta Perfetta 615h 15:00/19:00 laboratorio per anziani “Tracce di memoria” – Centro Anziani Ceribelli, Viale Pico della Mirandola 48

venerdì 13 febbraio
h 20:00 Angelo Sigaro Conti/Cristiano Armati/Yari Selvetella “Lettere Dalla Strada” – reading
letterario – Enoteca Vino Tinto, Via Salvatore di Giacomo 10

sabato 14 febbraio
h 11:00 Orchestra Malancia – musica – Largo Bompiani
h 12:15 Cie Twain Physical Dance Theatre “Profumo” – danza contemporanea – Largo Bompiani
h 18:30 Ulderico Pesce “MORO: I 55 GIORNI CHE CAMBIARONO L’ITALIA” – teatro – Centro anziani San
Michele, Piazzale Antonio Tosti 4

domenica 15 febbraio
h 11:00 Orchestra Malancia – musica – Parco della Torre, Via Annio Felice 9
h 12:15 Cie Twain e Tida “Dislocactions” -danza contemporanea -Parco della Torre, Via Annio Felice 9
h 17:00 Quinto Quarto Trio – musica – Bar Bompiani, Via Benedetto Bompiani 8

giovedì 19 febbraio
Laboratorio per bambini “osservo, mi muovo, imparo…” – Scuola Elementare d’ Antona Biagi, Via di Grotta Perfetta 615

giovedì 26 febbraio
Laboratorio per bambini “osservo, mi muovo, imparo…” – Scuola Elementare d’ Antona Biagi, Via di Grotta Perfetta 615

MARZO

giovedì 5 marzo
Laboratorio per bambini “osservo, mi muovo, imparo…” – Scuola Elementare d’ Antona Biagi, Via di Grotta Perfetta 615

giovedì 12 marzo
Laboratorio per bambini “osservo, mi muovo, imparo…” – Scuola Elementare d’ Antona Biagi, Via di Grotta Perfetta 615

sabato 14 marzo
Realizzazione dell’opera muraria del progetto di street art I LOVE TOR MARANCIA – Parco della Torre, Via Annio Felice 9

giovedì 19 marzo
Laboratorio per bambini “osservo, mi muovo, imparo…” – Scuola Elementare d’ Antona Biagi, Via di Grotta Perfetta 615

lunedì 23 marzo
h 15:30/19:00 laboratorio per anziani “Tracce di memoria” – Centro Anziani San Michele, Piazzale Antonio Tosti 4

martedì 24 marzo
h 17:15/19:00 laboratorio per anziani “Tracce di memoria” – Centro Anziani San Michele, Piazzale Antonio Tosti 4

mercoledì 25 marzo
h 11:00 Le Cardamomò – musica – Mercato Montagnola, Viale Pico della Mirandola
Le Cardamomò - Antonia Harper al violino e voce, Marta Vitalini e Gioia Di Biagio all’organetto e Ivan Radicioni ai fiati e alla chitarra - nascono nel 2010 da un'esigenza e una curiosità, quella di proporre un repertorio musicale antico e ricercato. Con maschere vittoriane e strumenti antichi come il violino, l’organetto, il bombardino e la voce lirica, Le Cardamomò evocano, attraverso melodie antiche e raffinati incastri armonici, atmosfere dal gusto nostalgico e retrò. Il repertorio musicale de Le Cardamomò prende spunto dalla tradizione italiana, francese e dell’est Europa e da brani d’autore di diversi musicisti contemporanei quali Massimo Ombres, Yann Tiersen, Mario Salvi, Riccardo Tesi, Goran Bregovic,StefanDelicq.

h 17:15/19:00 laboratorio per anziani “Tracce di memoria” – Centro Anziani San Michele, Piazzale Antonio Tosti 4

giovedì 26 marzo
Laboratorio per bambini “osservo, mi muovo, imparo…” – Scuola Elementare d’ Antona Biagi, Via di Grotta Perfetta 615

sabato 28 marzo
h 17:00 Taxi De Brousse – musica – Emmaus, Via del Casale de Merode 8
h 18:30 Settimo Cielo “I casi di Monsieur M.”-teatro- Enoteca Vino Tinto, Via Salvatore di Giacomo 10

domenica 29 marzo
h 11:00 Ponentino Trio – musica – Parco della Torre, Via Annio Felice 9
h 12:15 Pablo Tapia Leyton “PERFORMANCE SULLA RESISTENZA URBANA” – danza contemporanea –
Parco della Torre, Via Annio Felice 9
h 17:00 Ponentino Trio – musica – Centro Anziani Ceribelli, Viale Pico della Mirandola 48
Prenotazioni: 347 46 01 688; 338 20 51 200
A cura di Associazione Culturale Twain

___

7 e 21 febbraio, 21 e 28 marzo ore 11.00
CONCERTI... IN FAMIGLIA
Rassegna musicale per grandi e piccini
BIBLIOTECA SANDRO ONOFRI, VIA U. LILLONI 39/45 ACILIA
Concerti dedicati ai bambini (Prenotazione obbligatoria: n. 0645460646)

7 febbraio ore 11.00
W LA MUSICA CLASSICA
Il primo appuntamento con i bambini vedrà il coinvolgimento di tre strumenti molto eterogenei, flauto, corno e viola. Il TRIO FLAVICORNO, porterà i giovani ascoltatori alla scoperta della musica scritta in un arco temporale di circa duecento anni, dal rinascimento di Gabrieli al classicismo di Mozart.

28 marzo ore 11.00
FIABE IN MUSICA
Il secondo appuntamento con i bambini sarà curato sempre dal TRIO FLAVICORNO. Si giocherà con le fiabe e le filastrocche di Gianni Rodari sapientemente musicate dal M° Vincenzo Parente.
Concerti per tutta la famiglia

21 febbraio ore 11.00
RAGTIME AND TANGO CORNER
Il concerto “RagTime and Tango Corner” proposto dal DUO TANDEM, prevede oltre a brani come Libertango, La Cumparsita, Adios Nonino, Volver ed altri, la spiegazione sulle radici comuni di due generi musicali apparentemente così lontani.

21 marzo ore 11.00
MELODIA VIRTUOSA
L'evento “Melodia virtuosa” è affidato al DUO PAGANINI che con violino e chitarra proporranno i virtuosismi di Paganini, il caldo carattere della musica spagnola di De Falla, Granados e De Sarasate e la voglia di ballo ispirata dalla Danze Ungheresi di Brahms e delle Danze Rumene di Bartok.
Per info 06 52357170
A cura di Associazione Musicale Eschilo

___

8, 14 e 15 Febbraio
(8 feb ore 10.30; 14 feb ore 16.30; 15 feb ore 10.30 e 16.30)
IL SIGNOR SENZA TESTA (spettacolo con laboratorio di costruzione di maschere)
OASI DEI BAMBINI A MONTEVERDE - PARCO DI PIAZZA MEROLLI
Testo di Ghislaine Herbera
Editions Memo-NantesCon Laura Nardi e Amandio Pinheiro
Regia di Laura Nardi
Scene di Laura Cortini
Uno spettacolo per spiegare le emozioni ai bambini, attraverso una raccolta di maschere della tradizione popolare di tutto il mondo. Lo spettacolo è seguito da un laboratorio artistico di costruzione di maschere, con un percorso di approfondimento sul vedere.
I partecipanti, ispirati dalle maschere di scena, realizzeranno alcuni volti dalle espressioni enfatizzate, che potranno indossare per festeggiare, in una allegra sfilata conclusiva, il Carnevale.
Prenotazione obbligatoria 3473447734; causa.ac.it@gmail.com; spaziogiocomorelli@gmail.com
A cura di Associazione Culturale Causa

___

13 febbraio, 7 e 14 marzo
IL GUSTO DEI 5 SENSI
CENTRO CULTURALE ALDO FABRIZI, VIA CORINALDO
13 Febbraio ore 21.00
ALDO FABRIZI … MANGIATE E RISATE A CREPAPELLE
Omaggio scenico ad Aldo Fabrizi e alla cucina Romana.
Idea e drammaturgia di Paola Sarcina. Testi poetici di Aldo Fabrizi.
Paola Sarcina narratore e canto; Letizia Staccioli narratore e canto; Giancarlo Tammaro chitarra e canto.

7 marzo ore 19.00
POESIE SENSUALMENTE APPETIBILI … SPETTACOLO GASTRO-POETICO
Idea e drammaturgia di Lydia Biondi. Testi poetici di Claudio Borgoni
Lydia Biondi attrice; Emanuele Carboni attore; Antonio Sorgi pianoforte; Marcella Foranna cantante

14 marzo ore 16.30 e ore 18.30
Ore 16.30 - I Colori del Cibo - laboratorio ludico-didattico di pittura
Tenuto da K.U. Kumar. Si dipingerà con colori naturali su carta e altri supporti naturali come la pasta madre essiccata. Età: 6-12 anni.

Ore 18.30 - I Colori del Cibo & … Poesie da Mangiare
Performance di musica, poesia e pittura.
Con Lorenzo Acquaviva attore Michele De Filippo musicista Karmaker Uttam Kumar pittore
A cura di Music Theatre International – M.Th.I.

___

Dal 14 febbraio al 29 marzo
CAMMINANDO TRA ARTE E GIOCO
Spettacoli, laboratori e concerti per le famiglie
SPAZIO DIAMANTE, VIA PRENESTINA 230 B

Sabato 14 febbraio Girotondi creativi Coloriamoci
Laboratorio 1 genitore + 1 bambino
Un'occasione per giocare insieme esplorando con i cinque sensi il linguaggio del teatro, della musica e della danza.

ore 16.00 Fascia d’età: 6-36 mesi
Noi grandi coi nostri piccolini, incontreremo e vivremo i colori con tutti i nostri sensi, accompagnati in un viaggio che parte innanzitutto dal nostro corpo.

ore 17.30 Fascia d’età: 4-7 anni
Suoni, immagini, manipolazione, arte e movimento coloreranno il nostro stare insieme partendo dalla lettura di Pezzettino di Leo Lionni.

Domenica 15 febbraio ore 17.00 compagnia I CIRCONDATI Tri Quater
Fascia d’età: per tutte le etàMusica, acrobalance, giocoleria, beat-box, pantomima, un vecchio baule e un secolare grammofono sono i giocattoli con cui vedrete giocare due comici personaggi.

Domenica 22 febbraio ore 15.00 Scuola Romana Di Circo Laboratori di circo per bambini
15.00 – 16.00 Aerea Fascia d’età: 4 – 6 anni
16.30 – 17.30 Acrobatica Fascia d’età: 4 – 6 anni
15.00 – 16.00 Giocoleria Fascia d’età:7 – 9 anni
16.30 – 17.30 Equilibrio Fascia d’età: 7 – 9 anni
15.00 – 16.00 Acrobatica Fascia d’età: 10 – 12 anni
16.30 – 17.30 Aerea Fascia d’età:10 – 12 anni
18.00 – 19.00 Spettacolo Big Babol Circus & l'acrobata Chiara Lucisano

Domenica 1 marzo ore 17.00 Compagnia TeatroViola Martina Testadura
Fascia d’età: 4 - 8 anni
All’uscita del paese dove vive Martina c’è una strada che tutti dicono che non porta da nessuna parte. A Martina Testadura questa risposta non basta e decide di andare a vedere, iniziando così un viaggio di trasformazione in un mondo fantastico.

Sabato 7 marzo ore 17.00 Scuola Romana Di Circo Cabaret di Circo Contemporaneo
Gialuigi Capone in Mister Capone; Daniele Antonini in Sintesi; Andrea Farnetani in Scrambled
Eggs; Chiara Lucisano in Acrobatica Terra e Aria
Uno spettacolo davvero speciale in cui si alternano numeri di sorprendente abilità tecnica, performance di giocoleria e acrobatica, trascinanti routine di verticalismo ed equilibrismo e geniali trovate comiche.
Fascia d’età: per tutte le età

Domenica 15 marzo ore 17.00 Laboratorio Musicale AIGAM a cura di Leonardo De Michele
1 genitore + 1 bambino Fascia d’età:0-2 anni
Seduti per terra, senza scarpe, un'esperienza musicale per piccoli ascoltatori basata sulla Music Learning Theory di E. E. Gordon, con insegnanti AIGAM
Sabato 21 marzo ore 11.00 Compagnia Gank Donna non rieducabile di Stefano Massini, progetto di
e con Elena Arvigo
Fascia d’età: dai 15 anni
Memorandum immaginario ispirato ai reportage di Anna Politkovskaja, giornalista russa nota per il suo impegno sul fronte dei diritti umani, per i suoi reportage dalla Cecenia e per la sue critiche al Presidente Vladimir Putin.

Sabato 21 marzo ore 17.00 teatrodelleapparizioni UNO
Fascia d’età: dai 4 anni
Lo spettacolo vuole risvegliare la capacità di vedere il mondo con occhi diversi, trasformare “ciò che è” in “ciò che potrebbe essere” e scoprire la meraviglia insita nelle cose.

Domenica 29 marzo ore 17.00 Orchestra Estro Armonico Di Roma concerto
Georg Friedrich Händel: Musica sull’acqua e Musica per i reali fuochi d'artificio
Composte entrambe in occasioni di feste, Händel vi sprigiona una grande fantasia ottenendo toni vigorosi e sorprendenti nell’intonazione spesso popolaresca. Un concerto per tutta la famiglia.
Prenotazioni obbligatoria: tel. 3338537295; brancaccino@teatrobrancaccio.it
A cura di Sala Umberto srl

___

Dal 19 febbraio al 28 marzo
METTIAMOCI ALL’OPERA
Spettacoli, letture, laboratori sul rapporto tra musica e parole
BIBLIOTECA VACCHERIA NARDI, VIA DI GROTTA DI GREGNA 37

19 febbraio ore 18:30
Mozart, Rossini ed altri inganni

Il grande repertorio lirico sinfonico come non ve lo aspettereste: un confronto semiserio tra una voce lirica, un pianoforte e uno scriteriato manipolo di percussionisti tra tamburi, sonagli, xilofoni, mani, piedi e tutto ciò che fa rumore, in una rilettura che ne stravolge la forma ma ne mantiene intatto lo spirito.
Musiche: A. Katchaturian, W.A. Mozart, J. Offenbach G. Rossini, P. I. Tchaikovsky, P. Tosti
Interpreti: soprano Annalisa D’Agosto, pianoforte Emanuela Longo, percussioni Ars Ludi Lab

26 febbraio ore 18.30
Il giro del mondo in tre minuti: la canzone dalla musica leggera al teatro musicale
Un repertorio di canzoni per voce e strumenti senza limiti di genere o di epoche, riletto negli arrangiamenti dell’ensemble da camera Freon Ensemble.
Musiche di L. Dalla, G. Gershwin, J. Lennon, P. Mc Cartney, A. Ginastera, E. Satie, K. Weill.
Freon Ensemble: soprano Laura Polimeno, chitarra Stefano Cardi, percussioni Rodolfo Rossi, contrabbasso Elio Tatti

6 marzo ore 18.30 e 7 marzo ore 11.00
Piccoli itinerari di geografia musicale: laboratorio di percussioni sul tema metrica e ritmo
Il ritmo, il metro, la pulsazione. A metà tra il concerto e il laboratorio un ensemble di percussionisti accompagna il pubblico attraverso il repertorio contemporaneo ed etnico delle diverse aree geografiche.
Interpreti: Ars Ludi Ensemble

12 marzo ore 18.30
Incontri d'amore nella Sala del Ballo. Musica, poesia e danza: rapporti d'amore nel
romanticismo. Il racconto di brani e poesie della letteratura ottocentesca, interpretati da una voce recitante, è accompagnato da brani musicali tardo-romantici e salottieri eseguiti da un ensemble composto da canto, pianoforte, flauto e percussioni e interpretati da una coppia di ballerini. Lo spettacolo è suddiviso in quattro quadri drammaturgicamente differenziati fra loro in altrettanti sentimenti amorosi.
Le letture tratte dal repertorio teatrale, poetico e letterario, italiano e straniero del secondo Ottocento, vengono intercalate da esecuzioni musicali classiche dello stesso periodo e da momenti danzanti (balli tratti dallo stile dell'epoca).
Brani: Manzoni, Fogazzaro, Tomasi di Lampedusa
Musiche: G. Rossini, C. Bohm, F. Chopin, J. StraussP. Tosti, F. Listz, F. Chopin, G. Fauré
Interpreti:
Voce recitante - Marina Polla de Luca
Danzatori - Angela Di Stefano e Antonio De Palma
Soprano - Nausicaa Policicchio
Flauto traverso - Gianni Trovalusci
Pianoforte - Emanuela Longo
Percussioni - Andrea Petracca, Daniele Sanna

19 marzo ore18.30
Dedicato a Carmelo Bene
CONCERTO MULTIMEDIALE PER VOCE E MUSICA
Interpreti
Attrice - Marina Polla de Luca,
Cantante - Marta Zanazzi
Danzatrice - Gloria Pomardi
Drammaturgia sonora - Gianluca Ruggeri
27 marzo ore 18.00 e 28 marzo ore 11.00
Paddington Bear’s first concert
Il compositore Herbert Chappell e lo scrittore Michael Bond raccontano in musica le avventure dell’orsetto Paddington. La presenza di molte melodie scritte appositamente per i bambini rende possibile la partecipazione attiva del pubblico più giovane.
Interpreti
Mini opera ensemble:
Voce recitante - Marina Polla de Luca
Baritono - Danilo Serraiocco
Pianoforte - Emanuela Longo
Contrabbasso - Elio Tatti
Percussioni - Rodolfo RossiA cura di Associazione Ars Ludi

___

14 febbraio, 13 e 15 marzo, 27 e 28 marzo
MOM Fest
Il MOM Festival è un festival dedicato alle arti e alla cultura family friendly, una manifestazione attenta ai bisogni delle famiglie che sceglie di dedicare ogni giornata della programmazione ad un tema particolare.
Ogni tema è declinato attraverso varie forme di spettacolo dal vivo e di arte ed applicato anche nelle attività di laboratorio selezionate.

14 febbraio
L’Amore
PARCO MEDA, VIA FILIPPO MEDA
ore 17.00 Tuba poesia e parole d’amore wiki party
merenda e laboratorio per bambine/i nello spazio baby
ore 19.00 aperitivi musicali a cura delle Tre meno un quarto
21.00 Patapalò (Argentina, Croazia) - concerto spettacolo. Proiezione di un lungometraggio

13 marzo
Pop
MONK CLUB, VIA G.MIRRI 35
merenda per bambine/i nello spazio baby
ore 17.00 workshop e manualità libera con Resine
ore 18.00 wiki party / le autoproduzioni a cura di Alpacha
ore 19.00 aperitivo musicale con Ugo Sanchez
ore 21.00 spettacolo Tre meno un Quarto - Proiezione di un lungometraggio
ore 22.00 proiezione dei cortometraggi di animazione in plastilina
ore 22.00 concerto Luzy

15 marzo
Il corpo che gioca
MONK CLUB, VIA G. MIRRI 35
dalle 14 _ workshop di Scoperta del Circo a cura di Circo Maximo
(spazio spettacolo) dibattito / incontro per genitori
ore 14.00 – 19.00 MOBART creazione installazione sonora
ore 15.00-16.00 lab piccolissim* ARTEATTIVA
ore 16.00 merenda
ore 16.30 spettacolo DON CARLOS palco piccolo con gradino
ore 17.30 Adriano Bono in REGGAE CIRCUS concerto
ore 19.00 inizio cena

27 marzo
La Narrazione nei vari linguaggi e generi artistici
LA STRADA E LA VILLETTA
ore 17.00 inizio festival, apertura mercatino e spazio baby e mini
Incontro di ginnastica per neomamme con marsupio e passeggino (all’aperto)
ore 18.00 workshop per bambine/i nello spazio baby a cura di Scienze Zone
Incontro dibattito Sostegno alla genitorialità
Merenda e laboratorio per bambine/i nello spazio baby
ore 19.00 workshop Le Maschere a cura di Officina Dinamo
apertura buffet, possibilità di cenare
ore 21.00 Compagnia Dinamo Teatro in Il Matrimonio di Don Cristobal e Donna Rosita (spazio spettacolo)
ore 22.00 Cucinema. Sonorizzazione

Sabato 28 marzo
Cultura Metropolitana / Hip Hop, Graffiti, Rap, Street Art
LA STRADA E LA VILLETTA
Ore 7.00 inizio festival, apertura infopoint, emeroteca, mercatino e spaziobaby e mini
Ore 18.00 workshop per bambine/i con graffiti a cura di Antonio Patas
incontro di ginnastica per neomamme con marsupio e passeggino
dibattito/ incontro con le rappresentanti del coworking L’Alveare
19.00 _ Wiki Party Street Art a cura di Alice Pasquini
Il Rap e la poesia metropolitana cura di Militant/Assalti Frontali
21.00 concerto de Assalti Frontali
prenotazioni: 338.6151108; 333.3687498
A cura di Artinconnessione Nuova

___

23 febbraio e 27 febbraio ore 21.15
SEMO GENTE DE BORGATA

23 febbraio ore 21.15
TEATRO ROMA , VIA UMBERTIDE 3

27 febbraio ore 21.15
TEATRO ELSA MORANTE, PIAZZALE ELSA MORANTE
I Vianella, alias Edoardo Vianello e Wilma Goich, duo di grande successo negli anni ’70, hanno
contribuito in maniera determinante al rilancio della canzone in dialetto romanesco, affrontando ed evidenziando in musica i problemi e i pregi di Roma, attraverso testi poetici, quasi sempre di Franco Califano, e musiche eleganti e popolari. I due artisti sulla scena da oltre 50 anni, con numerosi successi sia come solisti (Abbronzatissima, Guarda come dondolo, Pinne fucile ed occhiali, Tremarella, I Watussi, Le colline sono in fiore, Gli occhi miei, Se stasera sono qui ecc,) che in coppia (Semo gente de borgata, Tu padre co’ tu madre, Fijo mio, La Festa del Cristo Re ecc.), ritornano insieme sul palcoscenico dopo 33 anni, presentando uno spettacolo autoironico.
Per il Centro Culturale Elsa Morante prenotazione obbligatoria: 340.1413736
A cura di Associazione Culturale Acque

___

28 febbraio, 4, 6, 7, 20 e 21 marzo, ore 21
I LOVE OPERA
CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE, PIAZZALE ELSA MORANTE
Rassegna di concerti pensata e interpretata da artisti innamorati dell’opera lirica che desiderano rivolgersi al pubblico già innamorato dell’opera ma anche e soprattutto a quel pubblico che potrebbe innamorarsene.

Sabato 28 febbraio ore 21:00
Un pianoforte all’Opera con Bruno Canino
Musiche di Rossini, Liszt, Mascagni, Puccini, Thalberg, Busoni.
Al pianoforte: Bruno Canino.
Dal 1600 sino alla fine dell’ottocento, le Opere hanno avuto inizio con un brano strumentale detto Sinfonia, in Italia, oppure Ouverture, in Francia. Questo inizio con i soli strumenti richiamava l’attenzione del pubblico, che al suono dell’Orchestra si affrettava a prendere posto. Enunciava i principali temi musicali che avrebbero composto le parti salienti della composizione, una specie di sintesi anticipatrice. Proprio questo è il motivo per cui il maestro Canino aprirà la rassegna I love Opera con un recital pianistico; al suono del pianoforte prenderemo posto e inizieremo un breve ma significativo cammino fatto di sei concerti.

Mercoledì 4 marzo ore 21:00
I love opera
Concerto a cura di Emanuela Salucci. Pastiche operistico con musiche di Burgmain, Donizetti, Pergolesi, Mozart, Verdi, Bizet. Con la Roma Opera Ensemble, regia di O. Camponeschi e S. Piacenti.
Con il Roma Opera Ensemble assisteremo allo spettacolo che dà il nome all’intera rassegna. I love Opera è un pastiche operistico tutto d’un fiato, interpretato da giovani talenti del Conservatorio S. Cecilia. Sono guidati dal soprano Emanuela Salucci e si esibiranno in costume di scena, rendendo così la loro performance efficace e veritiera.

Venerdì 6 marzo ore 21:00
La Serva Padrona
La Serva Padrona, di Giovanni Battista Pergolesi, è un Opera in un solo atto che ben si adatta ad uno spazio quale il Centro Elsa Morante. In verità si tratta di un Intermezzo Buffo, nel senso che al tempo della Serva Padrona (1733) tra un atto e l’altro di un Opera Seria veniva dato un Intermezzo Buffo. Così, come Intermezzo Buffo de Il Prigionier Superbo, nacque La Serva Padrona e con essa si considera nata l’Opera Buffa italiana, della quale oggi conosciamo l’esito straordinario e coinvolgente l’intero mondo.

Sabato 7 marzo ore 21:00
Gala Belcanto
Musiche di Rossini, Donizetti, Bellini e Verdi.
Soprano Tiziana Guaglianone - Mezzosoprano Paola Cacciatori - Tenore Davis Sotgiu - Basso Luigi Pisapia - Pianoforte, Andrea Feroci.
Il belcanto italiano, che ha caratterizzato l’epoca a cavallo dei secoli XVIII e XIX, è quel repertorio operistico che si caratterizza per agilità, ornamentazione, fraseggio, leggerezza, dovizia di cura ed eguaglianza tra i suoni di ogni registro. Dalla metà del XIX secolo sia Verdi che Wagner iniziarono ad esigere voci più robuste, lo stile mutò, ed effettivamente il nostro belcanto fu perduto. Il programma del concerto è un’antologia classica dove sono riunite opere composte nella prima metà del 1800. Nella prima parte del concerto avremo composizioni di carattere buffo, nella seconda di carattere serio.

Venerdì 20 marzo ore 21:00
Amori e Passioni nell’Opera Buffa
Musiche di G. Rossini, G. Donizetti, W.A. Mozart.
Terzetto Primtemps: soprano Emanuela Scirea – mezzosoprano Paola Cacciatori - baritono Allan Rizzetti. Il Terzetto Printemps, con la sua straordinaria inventiva e abilità interpretativa, propone una sequenza di scene d’Opera Comica accattivanti ed esilaranti. Il tutto condotto con vocalità espressive e assai ben curate.
Anche in questa occasione avremo la possibilità di gustare le scene con gli attori in costume.

Sabato 21 marzo ore 21:00
Cori dalle Opere
Musiche di G. Donizetti, V. Bellini, G. Verdi, G. Bizet, G. Puccini.
Coro da Camera Italiano diretto da Stefano Vasselli
Il Coro è quella componente dell’Opera che più si avvicina al ruolo del pubblico. Il Coro osserva, commenta e giudica; è presente nei momenti salienti in cui l’azione scenica tocca il suo vertice ma anche dove la musica raggiunge il punto culminante. E alcune volte il coro dialoga anche con i solisti, come nel concerto Cori dalle Opere in cui il soprano ed il mezzosoprano proporranno alcune famose pagine con interpunzioni di Coro.
Per info 347.0784825 o 348.6540588
A cura di Associazione Concertistica Romana

___

dal 28 febbraio al 16 marzo
CENTRI DI GRAVITA’ IMPERMANENTI
Sabato 28 febbraio
Blitz spettacolari del nuovo Carro di Tespi in luoghi a sorpresa del IX° municipio.
Si tratta di un “teatro mobile”, un palco-veicolo itinerante per diffondere cultura e spettacolo nelle periferie.

Domenica 1 marzo
CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE
SALA TEATRO
ore 16,30 - proiezione del documentario “Ad un secolo dalla catastrofe: il terremoto di Reggio Calabria e Messina del 1908” di Teodoro Mercuri e Alberto Prestininzi.
ore 17.00 - UOMINI E DEI – la sfida della conoscenza con Alberto Prestininzi e Piero Marietti.
Lezione-spettacolo: la scienza, la terra, la conoscenza, la previsione e la prevenzione in collaborazione con Sapienza Università di Roma. Musica dal vivo a cura di MU.SA SUL CARRO
ore 18.00 PROMETEO - installazione teatrale dal PROMETEO INCATENATO nella traduzione e adattamento di Pina Catanzariti. A cura di Marcello Cava. Con Galliano Mariani (Prometeo) - Claudia Frisone (Oceanina) - Evelina Meghnagi (Io).
ore 18.30 concerto di Evelina Meghnagi & Ashira Ensemble
Cantante e attrice di origine spagnola ma cresciuta in Italia, Evelina Meghnagi focalizza il proprio interesse sulla musica del Mediterraneo e rappresenta una delle interpreti più accreditate delle melodie della tradizione ebraica sefardita e yemenita. Sarà accompagnata dall’Ashira Ensemble composto da Domenico Ascione - chitarrista che unisce l’uso della chitarra classica a quello di strumenti di tradizione “mediterranea”, dall’ud alla chitarra battente - e dal percussionista Arnaldo Vacca.
Dalle 16.30 alle 19.00 laboratorio per bambini a cura di “Altramente” Lunedi 2 marzo
Scuola da definire del IX° Muinicipio
Dalle 10.30 alle 13.00
Lezione spettacolo in in collaborazione con La Sapienza, Università di Roma a cura di Piero Marietti
All’uscita della scuola il CARRO ospiterà musica dal vivo

Sabato 7 marzo
Blitz spettacolari del nuovo Carro di Tespi in luoghi a sorpresa del XIII° Municipio
Si tratta di un “teatro mobile”, un palco-veicolo itinerante per diffondere cultura e spettacolo nelle periferie.

Domenica 8 marzo
PARCO DI VILLA CARPEGNA
SUL CARRO
ore 15.30 Troiane, da Euripide a Sartre, frammento scenico con Debora Petrocelli e studenti e
studentesse del progetto Teatro e Scuola “Lezioni d’azione”. Un testo e una storia senza tempo che racconta, al femminile, l’ingiustificabile violenza della guerra e dell’oppressione.
ore 16.30 - concerto della pianista Alessandra Celletti
Alessandra Celletti nasce in ambito prettamente classico, ma le sue esperienze musicali e artistiche si moltiplicano con improvvise deviazioni in un ambito musicale e creativo molto personale, rivolgendo la propria attenzione soprattutto al colore dei suoni e all’equilibrio dinamico tra le note. Lontana dalle etichette, difficilmente catalogabile, Alessandra Celletti è capace di passare da un genere all’altro con un unico imprescindibile comune denominatore: il pianoforte. Alessandra si impone come autrice con il lavoro "Chi mi darà le ali" nel 2006, ma è anche apprezzata interprete di un vasto repertorio che include composizioni di Debussy, Ravel e Satie, Gurdjieff/De Hartmann, Scott Joplin e Philip Glass. Nel 2007 pubblica "The Golden Fly", sedici composizioni originali per piano, seguito, nel 2008 da “Way Out”, nel quale le sonorità del pianoforte si fondono alla forza ritmica della batteria. Molte le collaborazioni: dall’artista concettuale svedese Paulina Wallenberg Olsson al sassofonista Nicola Alesini, dal compositore inglese Mark Tranmer (aka GNAC), con il quale ha pubblicato l'album "The Red Pages", a uno dei massimi esponenti della musica elettronica sperimentale contemporanea, Hans Joachim Roedelius, con il quale Celletti ha composto l’album "Sustanza di cose sperata", uscito nel 2009 in contemporanea ad "Alessandra Celletti plays Baldassarre Galuppi", album dedicato all’autore veneto del settecento. Del 2011 Crazy Girl Blue, tredicesimo album per la pianista romana, è un suggestivo e immediato autoritratto musicale, che esprime attraverso sedici brani il suo mondo
onirico, il fascino per l’invisibile e la sua passione per il volo. L’ultimo album si intitola “Above the sky”, uscito nel 2013 sempre per l’etichetta americana Transparency.

Lunedì 9 marzo
ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA BOCCEA
Dalle 12,00 alle 14,00 - proiezione del documentario “Ad un secolo dalla catastrofe: il terremoto di Reggio Calabria e Messina del 1908” di Teodoro Mercuri e Alberto Prestininzi.
a seguire
UOMINI E DEI – la sfida della conoscenza
Lezione - spettacolo: la scienza, la terra, la conoscenza, la previsione e la prevenzione in collaborazione con Sapienza Università di Roma con, tra gli altri, Alberto Prestininzi e Piero Marietti - musica dal vivo a cura di MU.SA
All’uscita della scuola (alle 13.00 e alle 14.00) il CARRO ospiterà musica dal vivo

Sabato 14 marzo
CENTRO CULTURALE GABRIELLA FERRI - Via Galantara 7 e Via Cave di Pietralata 76
SUL CARRO
dalle 16,30 djset Luzyelle
ore 18,30 Omaggio a Ennio Flaiano con l’attore Paolo Bonacelli introduce Giuliano Compagno
Recital d’attore con protagonista uno dei più grandi attori del teatro e del cinema italiano in una miscellanea di testi letti ed interpretati. Alcuni dei passi più belli di Tempo di uccidere, Diario Notturno, Il gioco al massacro, Un marziano a Roma, La valigia delle Indie, la Solitudine del Satiro. Con la presenza di musica mixata dal vivo ad opera di Luzyelle.
Dalle 16,30 alle 19.00 laboratorio per bambini a cura di “Altramente”

Domenica 15 marzo
CENTRO CULTURALE GABRIELLA FERRI - Via Galantara 7 e Via Cave di Pietralata 76
SUL CARRO
Dalle 16,30 dj set Hugo Sanchez ore 18,30 Omaggio a Ettore Petrolini con l’attore Fabrizio Parenti
Recital d’attore con sonorizzazione dal vivo dedicato all’attualità dei testi del grande attore romano (da Nerone e altri brani).
Dalle 16,30 alle 19.00 laboratorio per bambini a cura di “Altramente”

Lunedì 16 marzo
CENTRO CULTURALE ALDO FABRIZI - via Treia 14 e Via Cagli 37
Dalle 10,30 alle 13.00 - proiezione del documentario “La fine di un mondo” di P.C.Paone
A seguire
UOMINI E DEI – la sfida della conoscenza
Lezione-spettacolo: la scienza, la terra, la conoscenza, la previsione e la prevenzione in collaborazione con
Sapienza Università di Roma, con Guido Pescosolido, Alberto Prestininzi e Piero Marietti. Musica dal vivo a
cura di MU.SA
in conclusione SUL CARRO incursione musicale con Cardamomò
RUDERI DI COAZZO – VIA BERNARDINO BERNARDINI
Ore 16.30
SUL CARRO
concerto di Cardamomò
Le Cardamomò - Antonia Harper al violino e voce, Marta Vitalini e Gioia Di Biagio all’organetto e Ivan Radicioni ai fiati e alla chitarra - nascono nel 2010 da un'esigenza e una curiosità, quella di proporre un repertorio musicale antico e ricercato. Con maschere vittoriane e strumenti antichi come il violino, l’organetto, il bombardino e la voce lirica, Le Cardamomò evocano, attraverso melodie antiche e raffinati incastri armonici, atmosfere dal gusto nostalgico e retrò. Il repertorio musicale de Le Cardamomò prende spunto dalla tradizione italiana, francese e dell’est Europa e da brani d’autore di diversi musicisti contemporanei quali Massimo Ombres, Yann Tiersen, Mario Salvi, Riccardo Tesi, Goran
Bregovic,StefanDelicq.
A cura di Alyax Soc.Coop

___

8 marzo ore 18.00 e 9 marzo ore 21.00
RITRATTI DI DONNE
CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE, PIAZZALE ELSA MORANTE
CENTRO CULTURALE STAZIONE OTTAVIA
Ritratti di Donne è una rassegna tutta al femminile - tra reading, monologhi e accompagnamento musicale - nata dalla collaborazione di un gruppo di scrittrici, attrici e registe che hanno in comune l’amore per la poesia e la letteratura.
CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE
8 Marzo Ore 18.00 Ida Sansone - Emily Dickinson
8 Marzo Ore 19.00 Anna Bonaiuto - Irène Némirovsky
9 Marzo Ore 21.00 Maria Rosaria Omaggio - Oriana Fallaci
9 Marzo Ore 21.45 Iaia Forte - Elsa Morante

CENTRO CULTURALE STAZIONE OTTAVIA - MUNICIPIO XIV
8 Marzo Ore 18.00 Ida Di Benedetto - Felicia Impastato
8 Marzo Ore 19.00 Marta Bifano - Artemisia Gentileschi
9 Marzo Ore 19.30 Ida Sansone - Emily Dickinson
9 Marzo Ore 20.30 Anna Bonaiuto - Irène Némirovsky
9 Marzo Ore 21.45 Marta Bifano - Artemisia Gentileschi
A cura di Cubatea Associazione Culturale

___

12 e 13 marzo dalle ore 18.00
RETINA - ROMA VIDEO ART FESTIVAL
CENTRO CULTURALE BRANCALEONE, VIA LEVANNA, 11/13Retina - Screening Contemporary è un’iniziativa di video arte musica elettronica e performance audiovisive
dal vivo. Il progetto si propone di offrire, per la prima volta a Roma, una panoramica delle produzioni locali e internazionali contemporanee di video arte e live performing visual.

12 marzo

ore 18.00 Djset - Giulio Maresca - Fabio Sestili
ore 19,00 Incontri con artisti, docenti e visite guidate
ore 22,00 Mapping Architetturale - Neocortex Project
ore 22.00 Live performance audiovisiva - Decomposer
ore 23.00 Live performance audiovisiva - Martux_M - Lanvideosource



13 marzo
ore 18.00 Djset - Fabio Sestili 

ore 22.30 Live performance audiovisiva - Retina.it
ore 23.30 Live performance audiovisiva - Plaster - Franz Rosati
ore 00,30 Djset - Giulio Maresca
A cura di Artelligent - Associazione di Promozione Sociale

___

19 marzo ore 18.30
MUSICA... PAROLE E ARMONIA
ISTITUTO “COMPRENSIVO VIA PIROTTA” - VIA P. R. PIROTTA, 95
Il duo musicale composto da Martina Lupi e Fabio Gagliardi propone un percorso narrativo musicale sulla cultura degli aborigeni australiani.
L'interpretazione di testi letterari, sarà accompagnata dalla musica e dai suoni di alcuni tra gli strumenti più antichi del mondo, come il didgeridoo.
A cura di Associazione Culturale “La Farandola”
Prenotazioni: 331.2822212/ 347.6674620
eventi.lafarandola@gmail.com

___

Dal 19 al 22 marzo
Tor Sapienza: AL LUPO, AL LUPO!
CENTRO CULTURALE MUNICIPALE GIORGIO MORANDI – VIALE GIORGIO MORANDI

19 marzo
ore 15.00 Laboratorio “Piccola drammaturgia della mano”
ore 18.00 spettacolo “Le avventure di Pulcinella”
Compagnia IL FIORE E LA LUNA

20 marzo
ore 15.00 Laboratorio sul Clown tenuto da Fiora Blasi
ore 18.00 Spettacolo della Compagnia Sgumbbicio Clown Theater “Anormale Histoire”

21 marzo
ore 11.00 Laboratorio Teatrale
ore 18.00 Performance “A merenda con Fosca #4”
Compagnia Fosca (Firenze)

22 marzo
ore 11.00 Laboratorio “La stanza dei giochi di Fiore e Pesca”
ore 18.00 Spettacolo “Hanà e Momò”
Compagnia Principio Attivo (Lecce)
Prenotazioni al 3473589742
A cura di Setteteste

___

21 marzo e 22 marzo
VOKAL FEST

21 marzo
ASPETTANDO IL VOKALFEST
Parrocchia di Santa Rosa da Viterbo, via Santa Giovanna Elisabetta 53 ore 15.00
Auditorium della Parrocchia di Santa Chiara, via Riccardo Zandonai 4 ore 17.00
Parrocchia di San Gaetano, Via Tuscania 12 ore 20.00

22 marzo
VOKALFEST 2015, V EDIZIONE
Gran Teatro, Viale Maurizio Barendson dalle ore 17.00
VokalFest 2015, V edizione, è un vero e proprio “raduno” della musica vocale giovanile a cui prenderanno parte alcune delle più importanti formazioni corali provenienti da tutta Italia. Si svolgerà nella giornata di domenica

22 marzo 2015 presso il Gran Teatro di Roma. Sabato 21 avrà luogo “Aspettando Vokalfest 2015”, 3
concerti aperti al pubblico presso alcune chiese del Municipio XV.
Fra gli ospiti: Neri Per Caso, Cluster, Anonima Armonisti, Vox Viva, Musicanova, Sat&B, Diapason, Orchestra Vocale Dei Numeri Primi, Libero Coro Bonamici, Coro Pop di Salerno e tanti altri.
A Cura di Associazione Culturale Decanto

___

21 e 22 marzo dalle ore 09.00
Largo Bartolomeo Perestrello - Roma
PRIMAVERA ECOLOGICA
Il “Bosco Ecologico” è un suggestivo allestimento urbano che evoca un bosco primaverile composto da 50 alberi realizzati con bottiglie di plastica. Nel Bosco si gioca, si ascolta musica, si balla e si può anche trasformare con la fantasia in un bosco magico perché resterà a disposizione dei bambini e delle famiglie anche al di fuori degli orari in cui sono previste attività.

Sabato 21 marzo 2015
dalle ore 9.00 disponibilità dello spazio al gioco libero con sorveglianza
dalle ore 10.45 alle 11.30 e dalle 12.30 alle 12.50 Trio musicale itinerante "Trio Cosacco" di Daniele Mutino
dalle ore 10.30 alle 11.30 e dalle 12.20 alle 13.00 "Giochi di strada dal mondo" con un operatore anzichè due
dalle ore 10.30 alle 13.00 Laboratori creativi "Costruiamo una nuova primavera" a cura di Daniela Dazzi
dalle 13.00 alle 15.30 disponibilità dello spazio al gioco libero con sorveglianza
dalle ore 15.40 alle 16.30 e dalle 17.30 alle 18.00 Trio musicale itinerante "Trio Cosacco" di Daniele Mutino
dalle ore 15.30 alle 16.30 e dalle 17.20 alle 18.00 "Giochi di strada dal mondo"
dalle ore 15.30 alle 18.00 Laboratori creativi "Costruiamo una nuova primavera" a cura di Daniela Dazzi
dalle ore 16.30 alle 17.20 "Genny, la bambina geranio" spettacolo a cura di Gabriele Manili
dalle 18.00 alle 20.00 disponibilità dello spazio al gioco libero con sorveglianza

Domenica 22 marzo 2015
dalle ore 9.00 disponibilità dello spazio al gioco libero con sorveglianza
dalle ore 10.30 alle 11.30 e dalle 12.20 alle 13.00 Trio musicale itinerante "Trio Cosacco" di Daniele Mutino
dalle ore 10.30 alle 11.30 e dalle 12.20 alle 13.00 "Giochi di strada dal mondo"
dalle ore 10.30 alle 13.00 Laboratori creativi "Costruiamo una nuova primavera" a cura di Daniela Dazzi
dalle ore 11.30 alle 12.20 "Primavera in rima baciata" (parte seconda) Letture animate a cura di
Massimiliano Maiucchi
dalle 13.00 alle 15.30 disponibilità dello spazio al gioco libero con sorveglianza
dalle ore 15.30 alle 18.00 Trio musicale itinerante "Trio Cosacco" di Daniele Mutino
dalle ore 15.30 alle 18.00 "Giochi di strada dal mondo"
dalle ore 15.30 alle 18.00 Laboratori creativi "Costruiamo una nuova primavera" a cura di Daniela Dazzi
A Cura di La Compagnia De Il Clownotto
___

21 e 22 marzo
URBAN_MAP
mapping tra le culture
21 marzo dalle ore 19.00 - Complesso Ater di Tor Sapienza
22 marzo dalle ore 18.00 - Largo Agosta Urban_map modificherà gli spazi urbani del quartiere di Tor Sapienza e di Tor de Schiavi (Municipio Roma V)
durante il weekend dell’equinozio di primavera con istallazioni multisensoriali, proiezioni architettoniche dimapping e un esclusivo concerto itinerante.
A cura di Lazy Film

___

22 marzo dalle ore 20.00
ROMA PER L’INTEGRAZIONE
PIAZZA DELLA FARNESINA
Un evento musicale nel luogo simbolo degli Affari Esteri del nostro paese, la casa del Ministero per gli Affari Esteri, ossia Piazza della Farnesina.
Verrà allestito un palco sul quale ci sarà l’alternanza di suoni, musiche e letture dal vivo, con la partecipazione di cantanti e attori che rappresentano la tradizione della nostra città (L’Orchestraccia) o che o che fondono culture e tradizioni di paesi diversi come nel multietnico Settetto di Piazza Vittorio
(formazione ridotta della nota Orchestra).
A cura di GV Srl

___

dal 22 al 29 marzo dalle ore 20.00
INTERAZIONI ARCHITETTONICHE
PIAZZA SEMPIONE – PALAZZO PUBBLICO – MUNICIPIO III
Interazioni architettoniche come metodo di riappropriazione degli spazi urbani attraverso le geometrie di luce, le suggestioni sonore e la decontestualizzazione della vita quotidiana innestata nell’architettura.
A cura di Mopstudio

___

26-27-28-29 marzo 2015 dalle 19 alle 24
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI INSTALLAZIONI LUMINOSE
Borgata Primavalle, ATER, Architetto Giorgio Guidi, Quartiere Primavalle
Borgata San Basilio, ATER, Architetto Tancredi, Quartiere San Basilio
Quartiere Costanzo Ciano, ATER, Architetto Roberto Nicolini, Quartiere Trullo
Borgata Quarticciolo, ATER, Architetto Roberto Nicolini, Quariere Alessandrino

Nell’Anno Internazionale della Luce 4 artisti di fama internazionale verranno chiamati a “riscoprire” i tanti tesori nascosti nel tessuto urbano della Capitale attraverso il medium della luce artificiale con particolari interventi di “illuminazione d'artista” più vicini al mondo dell'arte contemporanea che a quello dell'illuminotecnica e a creare nuovi ed inusuali itinerari culturali, attivando l'interesse e la partecipazione di nuove fasce di pubblico.
Gli artisti saranno presenti per dialogare col pubblico sull'architettura e sulle proprie installazioni.
A cura di A.C. Teatroinscatola

___

27 e 28 marzo ore 18.00
RGB – OUTDOOR LIGHT FESTIVAL
DALL'ISOLA PEDONALE DEL PIGNETO FINO AL PARCO SANGALLI
RGB – Outdoor Light festival è un progetto d'illuminazione artistica urbana che, attraverso una passeggiata, si propone di coinvolgere i quartieri del V Municipio. Un percorso di quattro chilometri che ha come scopo portare il pubblico dall'isola pedonale del Pigneto fino al Parco Sangalli, invitandolo ad attraversare, grazie ad una costellazione di opere luminose in stretta relazione con i luoghi e le architetture e chi le abita, vie e vicoli che solitamente non hanno un flusso pedonale intenso. Gli interventi installativi luminosi e video di alto valore artistico e di semplice fruizione collettiva mirano a coinvolgere le strade, i punti bui ed abbandonati, le contrapposizioni architettoniche.
A cura di Luci Ombre srl

___

dal 27 al 31 marzo
PICCOLO FESTIVAL ANIMATO
CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE, PIAZZALE ELSA MORANTE
Il piccolo festival animato si fonda sul un percorso culturale e artistico dedicato al territorio, agli adulti ma anche ai bambini.

27 marzo
Ore 21.00 concerto di A-TRIO (Gianluca Massetti - piano, Dario Giacovelli - basso, Moreno
Maugliani - batteria).
Gli A-trio vedono la luce nel novembre 2011. Il progetto vede confluire i tre musicisti da contesti diversi: Gianluca Massetti e Moreno Maugliani lavorano nell’ambito pop, il primo con Alexia ed insieme al secondo nel tour nazionale di Radio italia, dove hanno accompagnato artisti del calibro di Annalisa Minetti, Paolo Vallesi, Massimo Di Cataldo, Fiordaliso, Valerio Scanu, i ragazzi delle trasmissioni “Amici” e “Io canto”.Vincitore dell’Outstanding Musicianship presso le Berklee clinics di Perugia nel 2011, Dario Giacovelli vanta collaborazioni con Robertinho de Paola e insieme a Moreno Maugliani con un pilastro della musica jazz in Italia: Amedeo Tommasi.
Il risultato è un flusso musicale che spazia da atmosfere propriamente bop, ad altre funk, latin e fusion, tutto coniugato da un piacevole interplay.
Ore 21.30 concerto di RADIOTRIO (Marco Siniscalco - bassi elettrici e live electronics,
Emanuele Smimmo - batteria e percussioni, Enrico Zanisi - pianoforte).
RadioTrio si ispira al divertimento che ogni radio offre ai propri ascoltatori, un mix continuo e selezionato di brani che spesso hanno in comune solo il background stilistico. RadioTrio coniuga tutta l'energia di cui è capace il Rock con tutta l'eleganza che caratterizza il Jazz.
I brani sono i più vari della migliore tradizione rock, da Emerson, Lake & Palmer a Tom Waits, dai Led Zeppellin ai Genesis, da Jimi Hendrix a Bruce Springsteen e via di seguito. La libertà d'interpretazione è totale, come insegna il Jazz, e contempla l'improvvisazione nel senso più moderno del termine, come contaminazione, citazione e creazione di nuovi orizzonti.

28 marzo
ore 16.00 letture animate a cura di Alberto Scala, Rossella Gaudenzi - laboratori per bambini a cura di Eleonora Trinca (illustratrice) e Drum Circle (percussioni)
Ore 21.00 concerto di Gegè Telesforo e Saint Louis Combo
Polistrumentista, compositore, conduttore e autore di programmi radiofonici e televisivi, Gegé Telesforo è anche profondo conoscitore del jazz. Oltre ad essere noto al grande pubblico soprattutto per aver preso parte alle trasmissioni televisive di Renzo Arbore, Telesforo fa parte dell’Orchestra Italiana e durante la sua carriera ha duettato con Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Clark Terry, Dee Dee Bridgewater, e molti altri. Da trent’anni sulla scena musicale italiana, ad oggi ha pubblicato undici album da solista (esordisce nel 1990 con
il disco che porta il suo nome). L’ultimo, pubblicato nel 2012, si intitola NU JOY.
Attualmente ha una cattedra alla Venice Voice Academy di Los Angeles dove insegna jazz e improvvisazione vocale. Sarà accompagnato sul palco dalla Saint Louis Combo, una giovane e dinamica formazione - composta da voci, ritmica (piano, chitarra, basso, batteria), 6 fiati - diretta dal M° Antonio Solimene.

29 marzo
ore 16.00 letture animate a cura di Alberto Scala, Rossella Gaudenzi - laboratori per bambini a cura di Eleonora Trinca (illustratrice) e Drum Circle (percussioni)

31 marzo
Ore 21.00 concerto di BIPOLARY JAZZ DUO (Bianca Maria Scoccia - voce, Alessandro Donadei -
chitarra)
Ore 21.30 Aires Tango con Peppe Servillo
Il gruppo nasce nel 1994 da un idea del sassofonista e compositore argentino Javier Girotto, che ispirandosi alle proprie radici musicali e fondendole con le modalità espressive tipiche del Jazz crea un terreno musicale nuovo. La musica di Javier Girotto - Aires Tango rispecchia fedelmente i tratti della melodia tanguera e dell’improvvisazione jazzistica. Il risultato è una sorta di Tango meno vincolato dai canoni tradizionali e perciò terreno fertile per un improvvisazione d’ispirazione Jazz, una musica di notevole libertà espressiva e di grande fascino, nella quale gli echi del passato si fondono con le istanze del linguaggio musicale più
moderno. Nel 2009 Esce il loro 10° disco “10/15” che testimonia i 15 anni di vita del gruppo e i 10 dischi fatti in tutto questo tempo di lavoro musicale e di amicizia. Sempre in questo anno Javier Girotto realizza un disco a suo nome per la collana del Espresso “Jazz Italiano Live 2009” invitando a far parte di questo disco il suo gruppo storico di Aires Tango con ospite un altro collaboratore di sempre “Luciano Biondini”.
Prenotazione obbligatoria: 06.86763093
A cura di Saint Louis Music Center

___

30 marzo dalle ore 20
NUOVA MUSICA ITALIANA – 8° edizioneTEATRO ORIONE - VIA TORTONA, 3
Il festival Nuova Musica Italiana selezionerà nuovi gruppi e singoli, formati da giovani dai 16 ai 35 anni, che proporranno brani originali inediti purché con testi in lingua italiana. 10 band o singoli artisti si esibiranno dal vivo nella serata di lunedì 30 marzo.
A cura di Castellum acsd

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 29 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO