La settimana dei Municipi. Maniche rimboccate e orgoglio di quartiere

viale alberato Residenti dei Municipi di Roma in piazza per manifestare per modifiche alla viabilità delle strade sotto casa, con le maniche rimboccate per pulire piazze e viali in prima persona, protagonisti di mostre fotografiche che ripercorrono la storia dei loro quartieri.

Centinaia di cittadini hanno ad esempio manifestato nel Municipio XII per chiedere di far partire subito i lavori per la realizzazione del ponte sul Grande raccordo anulare che dovrebbe collegare il corridoio della mobilita' dalla stazione Laurentina ai quartieri di Tor Pagnotta e Trigoria.

“Il cantiere del ponte, finanziato con gli oneri concessori del quartiere Tor Pagnotta 2, sarebbe dovuto gia' cominciare per consentire al corridoio della mobilita' che servira' al Filobus di superare il Gra e arrivare cosi' nel quartiere di Tor Pagnotta - dicono Andrea Santoro, coordinatore del Pd del Municipio XII e Giuseppe Contenta, capogruppo del Pd in Consiglio municipale - Invece, dopo tre anni del cantiere per il ponte non c'e' ancora traccia. Nei fatti se questo ponte non verra' realizzato, il corridoio e il suo filobus non serviranno a nessuno. Sara' una cattedrale nel deserto"

Sempre in settimana, cittadini e amministratori si sono rimboccati le maniche dandosi appuntamento in in piazza Irnerio all'Aurelio per un'iniziativa molto carina, il primo 'Decoro Day': una giornata dedicata al decoro e all'impegno diretto dei cittadini, organizzata dal presidente del Municipio XVIII Daniele Giannini.

L'attivita' di spazzamento delle strade e di rimozione di piccole affissioni pubblicitarie abusive e' durata circa tre ore, ed ha coperto la distanza da piazza Irnerio a piazza dei Giureconsulti, presso la stazione metro Cornelia.

Orgoglio di quartiere dietro la mostra "Prati - Della Vittoria. Vita di quartiere" dei fotoreporter Gilberto Maltinti e Lorenzo Monacelli dello studio Parioli_Fotografia, aperta al pubblico da oggi al Visconti Palace Hotel di Roma per celebrare il centenario della nascita del quartiere (1911-2011) e per raccontare i luoghi, i volti e la gente che da sempre vive e lavora nel Municipio XVII.

Protagonisti fra gli altri l'ufficio postale di Viale Mazzini, gli avvocati in Corte di Cassazione, la chiesa del Sacro Cuore in Prati di Castello, l'antiquario di via Settembrini, i pugili della Boxe Colombo, il mercato dei libri di Lungotevere Oberdan e quello dei Fiori al Trionfale, gli uffici Rai di Viale Mazzini, lo storico ristorante Dal Toscano, i giornalisti in piazza dei Quiriti.

A pochi giorni dalle dimissioni di Berlusconi, il Consiglio del Municipio Roma Centro Storico, nonostante il voto contrario dell'opposizione ha approvato una mozione in cui richiede la riattivazione della fermata bus di via del Plebiscito

"Essendo decadute le motivazioni legate alla sicurezza della residenza privata dell'allora presidente del Consiglio, auspichiamo che il prefetto dia immediatamente mandato all'Atac di ripristinare questa storica fermata" spiegano i gruppi del Pd, Idv, Udc e Api, ribadendo “il diritto a un servizio pubblico importante per residenti, lavoratori, studenti e commercianti. Servizio che rappresenta uno snodo fondamentale per la mobilita' non solo del Centro Storico, ma di tutta la citta'".

In Municipio XX posa della prima pietra che sancisce l'inizio dei lavori per la realizzazione del sistema idrico fognario che servira' il territorio di Cesano, mentre è avvenuta una maxi bonifica in Municipio V in via Carlo Alberto Cortina.
Altra news riguarda l'area dell'Arco di Travertino, nel Municipio IX, che sara' riqualificata con il trasferimento dei nomadi dell'insediamento abusivo, entro l'agosto del 2012, al campo de La Barbuta.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail