La Tana della Lupa: 13 minuti e tutti a casa

La Roma chiude la pratica Cagliari in poco meno di un quarto d'ora. Il ritorno di Zeman all'Olimpico, archiviato quasi con uno sbadiglio.

Garcia sceglie di risparmiare ancora una volta alcuni pezzi pregiati (Totti e Pjanic) e fa piuttosto bene, considerando il caldo e l'umidità. A fine gara saranno in tanti a chiedere il cambio per preoccupanti "dolorini".

Il Cagliari di Zeman non sembra affatto zemaniano. Se non in difesa, dove becca due classici gol con pessima copertura della linea. Davanti sembra allenata da Sonetti. Si affida a Ibarbo, che poi finirà a fare il terzino sinistro.

Le buone novelle per Garcia arrivano, oltre che dai soliti (i 3 davanti perfetti), da Cole che finalmente mostra la sua classe, e dal giovanissimo Yanga-Mbiwa, che non sfigura affatto. Anzi. Certo questo Cagliari non è una prova del nove. Ma intanto 9 sono i punti in classifica. 0 i gol subiti.

Voti e pagelle

De Sanctis 6 Nel primo urla praticamente ai raccattapalle. Tanto per tenersi in esercizio. Poi si fa una pennica. Co sta calla ci stava..,Ad un certo punto gli arriva un tiro di Longo nel finale e lo para come quando ti fanno un gavettone mentre dormi. Quasi di riflesso. Stava sognando.

Maicon 6.5 Solito treno davanti, capriccioso dietro. Mani sui fianchi dopo 10 minuti, ma scorribande fino al 93'. Le sportellate con Ibarbo sono le uniche cose divertenti della calma piatta di 3/4 della gara. Anche lui chiede il cambio. Non se lo fila nessuno.

Manolas 6.5 Vacanze romane. Dirige il traffico difensivo (e anche offensivo, vedi passaggio verticale dopo dribblig per Gervinho nell'azione del primo gol) come se fosse nato a Trastevere. Qualcuno lo vede con Torosidis a via del Corso dopo pochi minuti dalla triplice fischio. Manco sudato.

Yanga-Mbiwa 6.5 Ottimo esordio dal primo minuto per il ragazzone di Bangui. Preciso, veloce, puntuale. "Spazza" un po' troppo per i gusti di Garcia. Ma non fa mica male.

Cole 7 Mezzo punto di incoraggiamento per Ashley. Che finalmente rivediamo sul serio. Impeccabile. Copertura del campo totale. Grande visione di gioco. Gli manca ancora l'affaccio reale dal fondo, ma qualche cross pennellato si è visto.

Nainggolan 6.5 Solito guerriero. All'inizio sente un po' di tenerezza per gli ex-compagni poi smette di fare sconti e castiga ogni pallone. Tenta una botta al volo che se gli riesce porta via la rete dalla porta. L'unico che non piange per ansie fisiche.

De Rossi 6.5 Molti lo notano stanco. Forse. Ma mi dite quali errori avrebbe fatto? E' lui che cuce e filtra, permettendo alla difesa di allacciarsi gli scarpini. Raddoppia sempre. Aggredisce alto. Mena. Ma che volete da DDR? Esce da capitano, mentre tutti chiedono il cambio. Lui si ferma, alza il braccio, prende il pallone e lo butta fuori: "Esco io". Per Emanuelson s.v.

Keita 7 Mette serenità appena gli arriva il pallone. Un incrocio tra il Puma e Pluto. Testa sempre alta anche quando fa un tunnel. Irride quel poveraccio di Conti jr., per la gioia di noi in tribuna. Richiama i compagni come se fosse un senatore romanista. Stima.

Gervinho 6.5 Fa il rifinitore. Nel primo gol pare Totti, nel secondo Carnevale. Ma sono due assist al bacio per Florenzi che capitalizza con la palla d'oro a Destro e con la botta del k.o. Ad un certo punto perde la fascia, e pure i suoi poteri. Occhio che Chiellini era alla tv.

Destro 6.5 Si mangia subito un golletto, così tanto per gradire. Poi schiaffa dentro il vantaggio e fa vedere le orecchie in onore a Super Marco Delvecchio. Che però non avrebbe mai fatto quella scena al momento del cambio. La verità è che Mattia si muove bene, non può pretendere di saltare due uomini, nè di rimanere in campo per fare triplette. Calma che sei forte. Esce per Pjanic 6 Entra solo per litigare con l'arbitro. Ed aveva ragione anche stavolta.

Florenzi 7,5 A parte che apre e chiude lui la gara con assist e gol. Ma poi quando corre da nonna in tribuna che volemo dirgli? La scena fa il giro del mondo. In un momento delicato per noi tifosi romanisti, lo spot migliore che si potesse fare. Spero gli diano un premio. Soprattutto a nonna.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Esce per Ljajic 5.5 Unico che non partecipa alla festa. Come troppo spesso gli capita. Fa da tappezzeria. Per ora il mio soprannome è crudele: Er Tappezziere

Garcia 7 Hai ragione. Su tutto.

florenzinonna

 

  • shares
  • Mail