Omicidio Ciro Esposito ad una svolta: Daniele De Santis fu accoltellato.

Novità su una morte che ha sconvolto non solo il mondo del calcio. L’uomo accusato di aver ucciso Ciro Esposito, sarebbe stato gravemente ferito.

danieledesantis

 

Dagli atti dell’inchiesta arrivano novità riguardanti il caso di Ciro Esposito, il tifoso morto dopo essere stato colpito da più colpi di pistola. Daniele De Santis è accusato di aver sparato, tuttavia ci sono ulteriori dettagli che indicano quanto anche lui fosse stato attaccato dai tifosi del Napoli, nel corso della rissa finita in tragedia.

Nel pre-partita della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina del tre maggio scorso, infatti, ricevette quattro coltellate e una di queste lo colpì all’addome. Il referto all’epoca ha parlato chiaro. I medici dell’ospedale Belcolle di Viterbo lo confermano, anche se niente di tutto questo è venuto fuori da un primo ricovero d’urgenza al policlinico Gemelli e neppure dalla struttura protetta del carcere Regina Coeli.

De Santis, ricoverato da mesi, quindi, sarebbe caduto a terra e poi colpito e per tali notizie frammentarie la Procura di Roma, acquisirà tutto il materiale possibile per studiare il caso dell’ultrà giallorosso. Le fasi da ricostruire, quindi, partono ora anche dall’aspetto sanitario, perché seppure questo non giustifica l’eventuale azione dell’ultrà, di certo potrebbe cambiare il quadro accusatorio. Insomma, se De Santis sparò dopo essere stato brutalmente ferito, entrano in ballo una serie di nuovi elementi da valutare.

Fino ad oggi, la ricostruzione parla del lancio di bombe carta da parte di quest’ultimo contro i bus dei tifosi napoletani. I mezzi si trovavano in transito a Tor di Quinto verso l’Olimpico, ma al termine di questa azione fu inseguito e dopo essere caduto iniziò una violenta lite, probabilmente, anche con Ciro Esposito e l’epilogo lo conosciamo tutti.

La tesi difensiva punta dunque a sostenere che De Santis potrebbe essersi sentito sopraffatto dagli aggressori e aver sparato anche per difendersi. D'altra parte, dopo aver colpito Ciro Esposito, continuò ad essere aggredito. Il gruppo in questione ora rischia l’accusa di tentato omicidio, ma alla luce di queste novità la chiusura del caso appare ancora lontana.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO