Al via il Roma Fiction Fest 2014, dal 13 al 19 Settembre all'Auditorium Parco della Musica

Sette giorni di proiezioni e incontri con gli addetti ai lavori. Ingresso gratuito

 

Parte domani, sabato 13 settembre 2014 e proseguirà fino a venerdi 19 l'ottava edizione del Roma Fiction Fest. Nella location ideale dell'Auditorium Parco Della Musica di Roma, assisteremo a sette giorni di proiezioni, quattro anteprime mondiali, 43 anteprime internazionali, 6 anteprime italiane e un focus sulla Turchia per un totale di 7265 minuti di proiezione complessivi.

Questi i numeri del Festival che per la prima volta dalla sua nascita vede un cambio di guardia al comando. Steve Della Casa, infatti, ha consegnato il testimone a Carlo Freccero che da quest'anno sarà il direttore artistico.

"Si è lavorato con passione - ha spiegato Freccero in conferenza stampa di presentazione - con lo sguardo rivolto all'audience e all'autorevolezza - e ha aggiunto - lo slogan è 'fingiamo che sia fiction' perché in un momento di crisi del talk politico, in cui il blablabla vede tutto indistinto e grigio, ecco che la fiction permette di capire il mondo che ci circonda, meglio dei programmi giornalistici"

Anche quest'anno il programma (consultabile qui) prevede una ricca rassegna di proiezioni e anteprime: si parte con la due giorni dedicata ai più piccoli con la sezione Kids & Teen, dove è prevista l'anteprima de L'Ape Maia e Tartarughe Ninja - Il Film, da segnalare anche la maratona The Walking Dead e la masterclass con la produttrice di quest'ultima Gale Anne Hurd. Tra gli innumerevoli titoli ci saranno anche: Qualunque cosa succeda, dedicata a Giorgio Ambrosoli, l'anteprima internazionale di American Crime che andrà in onda nel 2015 sulla Abc e How to get away with murder anteprima mondiale dell'autrice di Grey's Anatomy Shonda Rhimes e i primi due episodi della nuova stagione di House of Cards.

Per quanto riguarda le fiction italiane, tra le altre ci sarà l'anticipazione di 1992, la serie Sky su tangentopoli; Il Bosco, giallo dal sapore lynchiano, Ragion di Stato di Marco Pontecorvo e Il Candidato, una satira politica con Filippo Timi protagonista.

"Orgoglio, sobrietà e rivisitazione critica sono le tre parole d'ordine di questa ottava edizione -ha dichiarato Marco Follini Presidente dell'APT (Associazione Produttori Televisivi) che organizza il Roma Fiction Fest e per l'occasione ha anche rivelato i costi complessivi del Festival che si aggirano attorno gli 1,6 milioni di euro, un grosso risparmio rispetto ai 7 milioni del 2010.

Anche il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, presente in conferenza stampa, ha voluto sottolineare l'importanza della kermesse capitolina poichè è "un'opportunità per rilanciare il ruolo guida del Lazio in questo settore":

"La fiction nella nostra regione crea lavoro, creatività, cultura, produzione con circa 4.000 imprese e oltre 20.000 addetti - ha sottolineato Zingaretti - e si sa che ogni euro investito in questo comparto significa 3,20 euro di ritorno in termini di lavoro, di crescita, di fiscalità".

L'appuntamento è dunque per il 13 settembre (e fino al 19) all'Auditorium Parco della Musica, in viale Pietro de Coubertin a Roma. Ingresso gratuito.

 

 

  • shares
  • Mail