Pedonalizzazione Tridente: se chiudi via del Babuino ma lasci aperta via della Croce

La chiusura di via del Babuino per lavori dirotta il traffico per via della Croce, creando diversi disagi.

viacroce


Come avevamo scritto noi siamo favorevoli alla pedonalizzazione di via del Babuino e del Tridente intero. Solo che, appunto, va fatta globalmente. Questa tipica filosofia puzzle di Roma crea sempre confusione.

L'esempio è proprio accanto a via del Babuino che per ora è chiusa solo per lavori di riqualificazione e allargamento marciapiedi, poi capiremo meglio.

Il traffico continua a scendere da via San Sebastianello, oltre a quello (troppo intenso) di piazza di Spagna. Tutti vengono confluiti nella stretta via della Croce. Una sorta di tragica prova generale.

viacroce2

Un tratto per poi girare in via Mario de Fiori. In teoria. In pratica molti procedono sulla via che diventerebbe pedonale, in mezzo alla gente, ai tavolini, bar, ristoranti, camerieri, suonatori di chitarra e saldi estivi. Creando non pochi disagi.

Ma perché non si procede alla reale chiusura totale (almeno per il traffico privato)? Perché si lascia sempre tutto così in uno stato provvisorio? Possibile che ancora non è stato capito che almeno si dovrebbe gestire il volume dei mezzi che passano in questi vie romane? Come è possibile che ci siano Suv, furgoni se non camion in via Belsiana? Come fanno solamente a girare?

voacroce3

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO