Strategie anticrisi. Le ferie? Le paga il Monte di Pietà

salvadanaio Lo abbiamo anticipato in precedenza: quest'anno i romani sembrano aver preferito luglio per le loro ferie (per cui i budget sono sempre più risicati). Si sono adeguati anche i topi d'appartamento visto – lo avevamo segnalato – il picco di segnalazioni di furti al 112, oberato da telefonate di allarmi che scattano e cittadini che trovano casa ben ripulita.

Ecco come si giustifica allora la notizia che i romani quest'anno hanno “intasato” il Monte di Pietà. Una pratica invalsa da tempo, quella di depositare preziosi per poi ritirarli al ritorno dalle ferie.

Solo che questo 2011, come segnalano appunto dal Monte di Pietà stesso, sempre più persone decidono di lasciarli anche al ritorno dalle ferie, i loro preziosi. Magari impegnando gioielli lasciati per anni a prender polvere nei cassetti, regali di ex e ori della Prima comunione.

Il motivo? Poter avere in mano liquidità per fare le agognate vacanze, che altrimenti non ci si sarebbe potuti permettere. La crisi aguzza (tristemente) l'ingegno.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: