Negozi sempre aperti con la Manovra. Cosa ne pensate?


Fra le varie perle della Manovra in fase di approvazione (si litiga solo su questioni fondamentali come l'abolizione degli ordini professionali e la possibilità dei parlamentari di cumulare comunque più cariche e stipendi) c'è una iniziativa che da sempre spacca l'opinione pubblica (e privata): I negozi ad apertura libera nei festivi nelle città turistiche (quali sarebbero quelle non-turistiche? Varese?)

Le associazioni del commercio hanno sempre reagito in maniera contrastante. Soprattutto per la questione dipendenti. Da una ricerca dell’Ipsos, per conto del ministro del Turismo (su un campione di mille persone), emerge però che l'idea piace al 78% degli italiani. Favorevole è l’ 82% dei responsabili degli acquisti , il 76% dei residenti in un comune a vocazione turistica e il 65% degli abitanti nelle grandi città.

A Roma, Gianni Battistoni, leader dei commercianti di via Condotti, non scorge possibili miglioramenti negli affari perché "l’apertura straordinaria comporterebbe un aggravio dei costi. Al momento vengono penalizzate le persone corrette che rispettano i regolamenti ma se i centri commerciali fanno come vogliono tanto vale liberalizzare tutto, poi sarà il mercato a suggerire quando rimanere aperti o chiudere". E voi cosa ne pensate?

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: