Roma-Varsavia con le nostre Metropolitane modello

Cantiere Roma lavori metro C

La domanda che vi rivolgo oggi è seria, anche se allego ‘pare pare’ affermazioni che potrebbero suscitare ilarità ..

L’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Antonello Aurigemma, in visita a Varsavia, ha incontrato il vice sindaco, Jacek Wojciechowich, delegato al progetto della Metro della capitale polacca. A seguire la visita ai cantieri della Metropolitana. Nel corso dell’incontro, il vice sindaco di Varsavia ha chiesto un contributo all'Amministrazione capitolina per lo sviluppo delle linee della Metropolitana della città. È stato inoltre espresso apprezzamento per il lavoro fatto a Roma, che verrà preso ad esempio per completare le tratte della Metropolitana di Varsavia.

“È con molto orgoglio – ha sottolineato Aurigemma - che, prima a Copenaghen, con i concessionari dei lavori della linea B1 e ora a Varsavia con i concessionari dei lavori della linea C, siamo venuti a vedere come la tecnologia italiana sia all'avanguardia e possa aggiudicarsi appalti per la costruzione di importanti infrastrutture in tutta Europa. Siamo soddisfatti che Roma Capitale e Roma Metropolitane abbiano contribuito a mettere in mostra queste società che sono un fiore all'occhiello non solo della nostra città ma dell'intera nazione”.

Dopo un comunicato di Roma Capitale tanto ‘entusiasta e sibillino’, che ho deciso di riportare nella sua integrità, per non rischiare di perderne neanche una virgola o un tono, la domanda sorge spontanea .. quale sarebbe il fiore all’occhiello da esportare altrove?

Ora dilungarmi in considerazioni personali che vi sono in proposito già familiari sarebbe un tantino ridondante, ma lo spazio dei commenti è tutto per voi, sfogatevi pure.

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: