La Movida Eco ed Equo Sostenibile all'ombra del Gazometro

Città dell'Altra Economia

È il polo Eco ed Equo Sostenibile della Capitale e quella Città dell'altra Economia all'ombra del gas(z)ometro, che forse sarà costretta a cedere ben più degli spazi nel Campo Boario dell'ex Mattatoio di Testaccio, ad ospitare il lungo fine settimana di idee, stimoli e fermenti messi insieme dal DinamoFest.

Una 'movida sostenibile' (se mi concedete l'ardire) nell'aria da ieri, però se avete perso l’esordio e il sound senza tempo dei Toretta Stile, fino a domenica c’è tutto il tempo di recuperare con proiezioni e degustazioni en plein air, i benefattori delle due ruote delle ciclofficine e anteprime live, rave teatrali o lezioni di capoeira e salsa, presentazioni di libri e mostre, concerti, workshop e sport

Quattro giorni di idee in movimento accessibili a tutti, e più di 70 eventi per esplorarle, che ogni giorno provvederanno al ristoro dei corpi e dei cervelli messi a dura prova da questo caldo, con i vini da leggere e i libri da gustare di Critical book&wine, al suono di aperitivi etici, bocconcini etnici e fritto misto di musica insana e croccante!

  • shares
  • +1
  • Mail